Skip to main content

Home / TRENTINO / Valli Giudicarie / San Lorenzo in Banale / Via Ferrata Ottone Brentari nella Sella della Tosa

Ultimo aggiornamento: 28/04/2010

Via Ferrata Ottone Brentari

Dal Rifugio Agostini al Rifugio Pedrotti

Ferrata Brentari scala

Questo percorso attrezzato è una parte del Sentiero dell’Ideale che collega in quota il Rifugio XII Apostoli al Rifugio Pedrotti passando per la Bocca di Ambiez e per la Bocca della Tosa.  Il tratto in esame non presenta particolari difficoltà per il suo genere e permette all’escursionista di guadagnare vedute panoramiche  ineguagliabili sulle cime più belle delle Dolomiti di Brenta.

Lasciato alle spalle il Rifugio Agostini ci si dirige verso la vedretta di Ambiez avendo di fronte i superbi scenari delle strapiombanti pareti della Tosa e della Cima Ambiez. Oltrepassato il bivio 321 (ferrata Castiglioni) di risale il nevaio sino all’attacco della ferrata  lungo la parete sud  della Tosa sino all’omonima  Bocca e  poi alla Sella della Tosa dove si tocca il punto più elevato del sentiero (mt 2859). 

Il sentiero  senza altre difficoltà prosegue verso nord  sul versante orientale della Tosa sino alla partenza della via normale. Sotto corre il sentiero Palmieri, alto e basso, sotto ancora la scura macchia della Pozza Tramontana, di fronte  il Massiccio del Monte Daino. Superati alcuni nevai con vista  fantastica sul Campanil Bas e la Brenta Alta, lasciate sulla sinistra cima Margherita  e aggirata Cima Brenta Bassa si perviene al Pedrotti dopo aver incrociato  il sentiero 320.

Questo percorso può essere fatto da buoni camminatori in una giornata salendo con servizio jeeep al Rifugio al Cacciatore San Lorenzo  e ritornanado dal Pedrotti per il sentiero palmieri basso o alto.

Dati generali

Punto di partenza: rifugio  Silvio Agostini – Val d’Ambiez
Punto di arrivo: rifugio Pedrotti
quota massima: m. 2859 , Sella della Tosa
Dislivello in salita: 450 metri
Tempi di Percorrenza: 2,30 – 3 ore
Numeri di Segnavia: 358, 304
Vie consigliate per il rientro anticipato alla base: sentiero Palmieri 
Grado di difficoltà: non particolarmente impegnativo
periodo consigliato: giugno-ottobre
indicazioni particolari: -

Cartina

Cartina Ferrata Brentari

Tabella tempi parziali di percorrenza e andamento altimetrico

Punto del Percorso n.  sen. quota mslm tempo parziale in minuti tempo progressivo in ore possibilità variazioni percorso
Rif. Agostini 358 2410 0 0 -
Bivio 321 358 2500* 0,20 0,20 quota approssimativa, a sin. per Fer. Castiglioni
bivio 304-358,vedr.Ambiez 358 2800 0,50 1,10 a sin. per la Bocca Ambiez 
Bocca della Tosa 304 2845 0,25 1,35 -
Base sud C.Brenta Bassa 304 2470 1,00 2,35 -
Rifugio Pedrotti 304 2491 0,10 2,45