Skip to main content

Home / TRENTINO / Valli Giudicarie / San Lorenzo in Banale / Trekking attorno a Cima Brenta e alla Catena degli Sfulmini

Ultimo aggiornamento: 02/05/2010

Trekking attorno a Cima Brenta e alla Catena degli Sfulmini

Percorso ad anello da San Lorenzo in Banale alla Bocca Vallazza

Salita Bocca Vallazza

Questo percorso ha come punto di arrivo e di partenza San Lorenzo in Banale. Le difficoltà  sono assai contenute e concentrate  tutte nel passaggio attrezzato del sentiero della "Sega Alta" o sentiero O.Orsi, n°303. Il punto più elevato è la Bocca di Brenta, m.2.552. Si inizia con l'ascesa della Val Ambiez sino al Rifugio Silvio Agostini (un servizio jeep che parte da San Lorenzo sino al Rifugio Al Cacciatore) consente di accorciare di molto la salita.

Si tratta di un  trekking breve, articolato in 5 giorni di cammino, che tuttavia attraversa le vallate e i rifugi più rinomati del Gruppo di Brenta.

Nota:  i tempi di  percorrenza indicati nelle tabelle si riferiscono ad una andatura media  ( circa 300 - 350 metri  di dislivello  per ogni ora di salita, circa 500 m.  in discesa, circa 3 Km ogni ora  in pianura), non comprendono le soste e sono  relativi a condizioni  meteorologiche  normali. Alcune quote indicate , generalmente contraddistinte da  (*) , sono approssimative.

Tappe di percorso

  1° giorno:  San Lorenzo in Banale -  Rifugio Agostini via  Val Ambiez  s.325
  2° giorno:  Rifugio Agostini - Rifugio Brentei via Bocca di Brenta
  3° giorno:  Rifugio Brentei  - Rifugio Casinei - Rifugio Graffer 
  4° giorno:  Rifugio Graffer  - Rifugio Pedrotti  via  Bocca Vallazza e Orsi
  5° giorno: Rifugio Pedrotti   - San Lorenzo in Banale via Val Ambiez o Val Dorè 

1° giorno:  San Lorenzo in Banale -  Rifugio Agostini via  Val Ambiez  s.325

Dislivello in salita: m. 1550 Quota Massima : m.2410 , Rif. Agostini
Descrizione: classica salita al rifugio per la Valle di Ambiez
località quota tempo parziale tempo prog.vo note,variazioni percorso
Baesa-Ristoro Dolomiti 860 0 0 VEDI CARTINA
 ex Malga Prato di Sotto, bivio 342 1671 150 h 2,30 Val Ambiez
Rif. Al Cacciatore, bivio 348 1821 20 h 2,50 sentiero per Malga Asbelz, la Val di Jon o per Malga Valandro
Busa dei Malgani, bivio 351 1960 35 h 3,25 sentiero per il Rifugio Alpenrose via Forcella Bregain
Rifugio Agostini 2410 60 h 4,25 --

Cartina Val Ambiez

2° giorno:  Rifugio Agostini - Rifugio Brentei via Bocca di Brenta

Difficoltà: facile Quota Massima:m.2491, Rifugio Pedrotti
Commento: panoramica traversata alternativa alla via ferrata Brentari. Il sentiero superata la Forcolotta di Noghera , oltrepassa lo spigolo sud di Cima Ceda Orientale dove incontra il sentiero 326 che sale da Molveno per la Val di Ceda. In direzione nord  si costeggia la Pozza Tramontana, profonda depressione tra il Monte Daino e le due Cime di Ceda.
località sent. quota tempo parz.le tempo compl. note,variazioni percorso
Rifugio Agostini 320 2410 0 0 VEDI CARTINA
Forcolotta di Noghera 320 2423 0,50 0,50 bivio per R.Alpenrose,s.345
Cresta est di C.Ceda, bivio 326 320 2414 0,15 1,05 per Molveno o M.ga Andalo
Base Sud Cima Brenta Bassa,bivio 304 304 dx 2472 1,20 2,25  Vedretta Margherita dal s.304
Rifugio Pedrotti 318 2491 0,10 2,35 -
Bocca di Brenta, bivio 305  318 2552 0,10 2,45  Rif.Pedrotti
Rifugio Brentei - 2182 0,50 3,35 -

Cartina Agostini Pedrotti Brentei

3° giorno:  Rifugio Brentei  - Rifugio Casinei - Rifugio Graffer

Difficoltà:  facile Quota Massima: m.2262
Dislivello in salita: m.580 
Commento: un tratto esposto ed attrezzato  nei pressi della galleria Bogani
località sent. quota tempo parz.le tempo compl. note,variazioni percorso
Rifugio Brentei 318 2182 0 0 -
Rifugio Casinei 317b 1825 1,05 1,05 -
Malga Vallesinella di Sopra,bivio 317 b 382 1681 0,25 1,30 -
Fontana Fredda, bivio 331 331 2025 0,50 2,20  
Rifugio Graffer - 2262 0,45 3,05 VEDI CARTINA

Fiori a Fridolin e Gruppo Vallesinella

Cartina Brentei Graffer

4° giorno:  Rifugio Graffer  - Rifugio Pedrotti  via  Bocca Vallazza e Orsi

Difficoltà:  abbastanza impegnativo Quota Massima: 
Dislivello in salita: m. 1000 circa
Commento: qualche tratto attrezzato ed esposto nel sentiero 303
località sent. quota tempo parz.le tempo compl. note,variazioni percorso
Rifugio Graffer 301 2262 0 0 VEDI CARTINA
Passo del Grosté 301 2442 0,35 0,35 -
bivio 314-301 314 2206 0,40 1,15 si imbocca il 301 v.so sinistra ( nord ovest)
Bocca della Vallazza 314 2453 0,40 1,55 -
Busa dell'Acqua, bivio 322,314 322 1920 1,15 3,10 Bocca Vallazza,s.314
Alta Val Perse 303 2460* 1,30 4,40 Busa dell'Acqua,V.Perse
Rifugio Pedrotti - 2491 2,00 6,40

Turrion Basso

Cartina Graffer Pedrotti via Vallazza

5° giorno: Rifugio Pedrotti  - San Lorenzo in Banale via Val Ambiez o Val Dorè

  (si propone qui l'itinerario per la Val Doré rinviando ad un altro itinerario la descrizione della discesa per la Val di Ambiez

Difficoltà:  impegnativo, su terreno  a tratti  friabile. Quota Massima: m.2491, Rifugio Pedrotti
Dislivello in salita: m.370
Commento:  da consigliare a coloro, dotati di esperienza ed allenamento, che  vogliono sperimentare percorsi poco frequentati e in ambiente severo.
località sent. quota tempo parz.le tempo compl. note,variazioni percorso
Rifugio Pedrotti 304 2491 0 0 CARTINA
Base sud di C. Brenta Bassa, bivio 304-320 320 2470 0,10 0,10  C.Ghez e Dos Dalum
Forcolotta di Noghera, bivio 345 345 2423 1,30 1,40 -
Spigolo est Dalum 345 1980* 1,10 3,00 -
Passo dei Rossati 345 2358 1,10 4,10 P.Rossati da M.Ranzo
bivio 345-345b 345 1541 1,45 5,55 -
Rifugio Alpenrose - 1074 1,00 6,45 -
San Lorenzo in Banale - 770 0,40 7,25 strada asfaltata di circa 3 Km

Cartina Val Dorè

Passo Rossati e Monte Dion