Skip to main content

Home / TRENTINO / Valli Giudicarie / Gruppo Adamello - Presanella / Anello Cima Pissola Cima Clevet Sella di Bondolo

Ultimo aggiornamento: 16/11/2013

Anello Cima Pissola Cima Clevet Sella di Bondolo

Percorso di cresta sulle tracce della Grande Guerra

Bellissimo  itinerario ad anello   sui contrafforti meridionali del Gruppo dell’Adamello. Si segue un percorso  denominato “la Via delle Cime”, caratterizzato dalla forte presenza di opere militari di diverso genere, testimonianza della guerra di posizione che nel primo conflitto bellico mondiale ha visto le truppe italiane sulla dorsale Pissola Cingolo Rosso e le truppe austro-ungariche sulla dorsale Dosso dei Morti Creper Vac  che separa la Val Daone dalla Val Breguzzo. Questo itinerario può essere percorso in senso orario o antiorario: in senso orario si sale rapidamente in quota  riservandosi per il ritorno una tranquilla passeggiata sulla forestale che congiunge le diverse malghe della zona.

La prima meta è costituita dalla Cima Pissola, ove le fortificazioni militari sono particolarmente presenti e visibili.   Vi si può accedere o da Malga Pissola a sud o da Malga Narone da nord est, come descritto di seguito.

Monte Remà e dietro il Bruffione

Il crinale Cima Clevet Cingolo Rosso

Cima Pissola da sud ovest

Presso il bivio per Cima Clevet

Itinerario:  parcheggiata l’auto a Malga Tablè si prosegue per la strada forestale per Malga Narone che si raggiunge, passandoci sotto, in meno di mezz’ora.  Si prosegue sulla forestale per breve tratto sino ad incontrare sulla destra un  cartello che ci indica che siamo a 45 minuti dalla cima.  Si segue un sentiero tra rado bosco e prati. A pochi minuti dalla cima si incontrano le prime opere militari, interessate da un progetto di recupero e valorizzazione.  Ben presto si arriva alla cima sulla quale è posizionato un dispositivo con i punti cardinali e la posizione delle principali cime circostanti. Veramente vasto il panorama che partendo da est spazio dalle Alpi di Ledro Gavardina, al Crinale del Dosso dei Morti sino alla Porte di Danerba per arrivare al vicino Monte Bruffione e al resto del nostro itinerario con la cresta Cima delle Maresse, Cima Clevet, Monte Remà. IL sentiero procede ora scendendo dalla cima lungo il versante meridionale dove incontra il segnavia 251 che porta anche alla Sella di Bondolo (1 ora e 45 minuti) da dove si scenderà verso Malga Clef. Con qualche modesto saliscendi si oltrepassano le pendici meridionali di Cima delle Maresse. Dopo circa 40 minuti si arriva al bivio per Cima Clef che si raggiunge in 10 minuti (molto raccomandabile per la bella vista sul Lago delle Maresse e sulla piana di Malga Clef.  Dalla Cima  si può ritornare  al sentiero 251 o continuare sulla cresta seguendo una labile traccia per poi immettersi  sul sentiero principale nei pressi della ex cittadella militare di Bosco, m.2000 circa.  Dopo una visita a questi luoghi di sofferenza  si procede in direzione ovest seguendo una forstale che in ripida discesa e con molti tornanti in circa 40 minuti ci porta alla Sella di Bondolo con la sottostante omonima Malga. Siamo di fronte al Monte Bruffione, raggiungibile con il Sentiero Spada in circa 3 ore dalla Malga.

Lago delle Maresse e Cima Pissola

Sella di Bosco da Cima Clevet

Crinale Dosso dei Morti Creper Vac, linee austriache

Malga Clef e Clevet da Cima Clevet

Gruppo di Brenta da Cima Clevet

Qui per coloro che hanno ancora energie c’è la possibilità di prolungare l’itinerario  descrivendo il periplo dei monti Remà e Pissalat, lambendo il Lago dei Casinei. Il nostro itinerario prevede invece  la molto più tranquilla e breve discesa verso Malga Clef, m.1722. Da qui una bella forestale con modesti saliscendi in meno di due ore ci porta al punto di partenza dopo aver superato  Malga Clevet e Malga delle Maresse.

Avvicinamento:  Il punto di partenza per raggiungere  malga Tablè è Prezzo, Valle del Chiese, Trentino. Da Trento si prende la strada per  Madonna di Campiglio sino a Tione, ove si gira a sinistra per Brescia.   Superato Lardaro si imbocca la Strada Provinciale 22 per Prezzo. Da qui si prosegue per Boniprati  (rifugio Brigata lapi di Toscana) e poi per l’Agritur La Zangola e ancora oltre sino alla Malga tablè, sempre su  comoda, a tratti stretta, strada asfaltata. Complessivamente circa 68 km da Trento. Vedi Mappa.

Durata 6,00; quota max 2154. Lunghezza  18 km, dislivello 950

Tabella tempi parziali di percorrenza e andamento altimetrico

luogo quota sentiero Tempo parziale Tempo complessivo Note,  difficoltà, riferimenti
Malga Tablè 1641 forestal 0 0  
Malga Narone 1780   0,30    
Cima Pissola 2054   1,00 1,30  
Cresta so  cima Pissola, bivio251 1980   0,10 1,40  
Cresta sud di Cima Clevet 2055   0,40 2,20  
Cima Clevet 2148   0,10 2,30  
Bocca di Bosco 2028   0,30 3,00  
Bocchetta di Bondolo, b.258 1944 258 0,40 3,40  
Malga Clef 1722 for 0,.30 4,10  
Malga Clevet 1727   0,15 4,25  
Malga Maresse 1744   0,30 4,55  
Malga Tablè 1641   1,00 5,55  

 

profilo altimetrico anello Cima Pissola

Cingolo Rosso e Bruffione

Cittadella militare di Bocca di Bosco

Monte Bruffione da pr Bocca Bosco

Malga Valle Aperta e Monte Brealone

Sella di Bondolo, Bruffione e Remà

Cartelli alla Sella di Bondolo

Malga Clef e Monte Lavanech

Malga Clef e Crinale Clevet Pissola

Malga Tablè

Percorso la Linea delle Cime

Dati generali:

Grado di difficoltà dei sentieri:  E

Località di Partenza:  Prezzo, Valle del Chiese

Punto di partenza:  Malga Tablè

 Punto di arrivo: Malga Tablè

quota massima: m. 2148

Dislivello in salita: m. 950

Distanza:  Km 18 circa, andata e ritorno.

Tempi di Percorrenza: ore 5,30

Punti di appoggio intermedi: Malga Clef

Numeri di Segnavia: 251,258, strada forestale

 Periodo consigliato: fine maggio, fine ottobre

Principali  cime attraversate: Cima Pissola, Cima delle Maresse, Cima Clevet

indicazioni particolari:

Attrezzatura, equipaggiamento: normale da media montagna

Informazioni turistiche: Consorzio per il Turismo Valle del Chiese. Tel: 0465 901217




Visualizza Anello delle Cime Pissola Clevet Cingolo Rosso in una mappa di dimensioni maggiori

Meteo