Skip to main content

Ultimo aggiornamento: 14/04/2010

Val d'Algone

Magnifica vallata tra la Val di Manez e la Val d'Angol

Rifugio Ghedina e Val Algone

La Val d'Algone è situata nel settore meridionale del Gruppo di Brenta. Si sviluppa dalla forra di Ponte Pià (Fiume Sarca) sino al Passo del Gotro (m.1847) che la separa dalla Val d'Agola. Una strada bianca di 15 km  la percorre sino alla Malga Movlina. Ad ovest è delimitata dai contrafforti della catena del  Sabbion-Tov-Iron, ad est  è dominata dalla Cresta dei Camosci e dal Sottogruppo del Vallon. 

Le sue valli laterali più rilevanti sono la Valle di Sacco e la Val Vallon  che conducono verso le vedrette di Prato Fiorito e rappresentano vie di salita alternative, seppur faticose, per il rifugio Dodici Apostoli o per il sentiero dell'Ideale. Dal punto di vista geologico la Val d'Algone presenta  delle formazioni cristalline  (granito) che si  alternano alle  rocce dolomitiche del Gruppo di Brenta.

 Nei pressi del Rifugio Ghedina (m.1120)  si possono distinguere i resti di un antico opificio  del vetro di origini settecentesche. La flora presenta una notevole varietà di specie  arboree: tra la fauna vanno annoverati due prestigiosi rapaci  quali il gipeto e l'aquila reale.

Tabella sintetica

Località di partenza

Rifugio Ghedina  o Malga Movlina

 Vedi Mappa stradale

collegamenti con mezzi pubblici Trentino Trasporti sino a Stenico.
transito con veicoli a motore accesso  a Malga Movlina soggetto a limitazione e pagamento ticket
Rifugi  o punti di bivacco più vicini Rifugio ai Dodici Apostoli
itinerari  principali Malga Movlina- Rifugio Dodici Apostoli
luoghi di interesse da visitare  Lago di Val d'Agola
altri itinerari: Rifugio Dodici Apostoli via Val di Sacco(s.341),*  Rifugio !2 Apostoli via Vallon ( s.359)  ** 
* Dal Rifugio Ghedina e alla Malga Nambi ( m.1375) : salendo sino al parcheggio si  gira a destra  imboccando  il sentiero  341b ( che confluisce poco sopra nel 341)  si sale la Val di  Sacco  superando il Passo XII Apostoli  (mt 2620) si perviene al Rifugio omonimo.
**Poco oltre il Rifugio Ghedina, in prossimità della Malga Vallon (m.1210), si può imboccare il sentiero  359 che salendo il Vallon  arriva alla Busa  Fonda: di qui inerpicandosi tra  le pendici della Cima Vallon ad ovest e il Corno di Senaso ad oriente  si attraversa la  Busa di Vallon inferiore. Continuando a salire tra le Tose e  la Cima Padaiola si arriva alla Busa di Vallon Superiore ed infine al Passo di Vallon  . Da qui  si superano le vedrette  dei Dodici Apostoli  congiungendosi con il sentiero 341 che sale dalla Val di Sacco. (Attenzione: dopo  la Busa Fonda il sentiero  diventa sempre meno marcato ed è facile perdere il tracciato, inoltre il ritiro della vedretta rende assai problematico il superamento di alcuni passaggi)

Tempi di percorrenza  e andamento altimetrico

Da Malga Movlina al Rifugio 12 Apostoli 

Punto del Percorso quota mslm tempo parziale in minuti tempo progres.  in ore possibilità variazioni percorso
Malga Movlina 1786 0 0 -
Passo del Gotro,,bivio 333 1847 0,15 0,15 s.333 per Malga Nambi in Val Algone
Passo Bregn de l'Ors, bivio 357 1836 0,4 1,00 Sent. per Dos Sabion, funivia Pinzolo
bivio 307-354 1900 0,10 1,10 -
bivio 307-324,Val Nardis 1830 0,10 1,20 sent  324 per Lago Valagola
Rifugio 12 Apostoli 2489 1,45 3,05 -

 Cartina

Cartina Movlina Val d'Algone




Visualizza Brenta Occidentale in una mappa di dimensioni maggiori