Skip to main content

Ultimo aggiornamento: 17/04/2010

Val Dorè

Dal Rifugio Alpenrose al Rifugio Pedrotti

Val di Dalum

La Val Dorè e la Val di San Lorenzo rappresentavano la via di accesso al Rifugio Pedrotti da San Lorenzo in Banale nelle Valli Giudicarie. La valle si estende da sud verso nord partendo dai pascoli di Prada. Il sentiero 345 partendo dal Rifugio Alpenrose sale per mulattiera sino ai prati di La Rì e tagliando in diagonale le Coste da Cor procede in direzione nord est verso la Crona Saltere.

Qui piega decisamente verso sinistra (Nord) iniziando l'ascesa della Val Dorè. Ad ovest incombono le pareti del Dos Arnal e della Cima di Ghez, racchiudono la valle ad est le Pendici di Cima  Soran e dei Rossati (così chiamati per la presenza di rocce  rosse). Superato il Passo dei Rossati (m.2442) inizia la discesa per la Valle di san Lorenzo sino ad aggirare, a quota 1980 circa,  il fianco est del Piccolo Dos di Dalum.

 Chi vuole un percorso alternativo al 345 o vuole dirigersi a Molveno lungo la Valle di Ceda, può, con qualche precauzione  attraversare la valle e portarsi sul sentiero 326. In prossimità delle rovine di Malga Ceda Alta. Il sentiero 345  piega invece ad ovest per risalire la Val Noghera sino all'omonima Forcolotta di Noghera ( mt 2423) dove  incrocia il sentiero 320, Palmieri, che congiunge i rifugi Agostini e Pedrotti. 

Si segue il 320 verso est  sino alla Pozza Tramontana dove si congiunge con il  già citato sentiero 326.  Da qui due diramazioni del sentiero Palmieri (basso e alto , quest'ultimo attrezzato in alcuni punti) percorrono verso nord la Pozza Tramontana ( profonda depressione tra il Monte Daino e  le due Cima di Ceda e Cima Garbari. In prossimità del fianco sud ovest di Cima Brenta  Bassa  il sentiero  320 confluisce nel 358 (Brentari) che in breve verso est portano al Rifugio Pedrotti.

Tabella riassuntiva

Località di partenza

Rifugio Alpenrose, m.1074, san Lorenzo in Banale

vedi mappa stradale

collegamenti con mezzi pubblici Trentino Trasporti sino a San Lorenzo
transito con veicoli a motore sino al parcheggio vicino al R.Alpenrose
Rifugi  o punti di bivacco più vicini Rifugio Al Cacciatore 
itinerario  proposto: verso il Rifugio Pedrotti  per il Passo dei Rossati :sent.345,320
dislivello complessivo in salita: m.1727
Quota massima m.2491, rifugio Pedrotti
difficoltà faticoso  ed impegnativo,poco frequentato
altri itinerari a)al rifugio Al cacciatore per la Forcella di Bregain ( sent 351, parte dell'itinerario Garda-Brenta) b)  itinerario Garda Brenta in direzione ovest  passando per le Coste de l'Ors e le Mase Alte e Basse sino alla strada della Val Ambiez in località  "La Cros"

Tempi di percorrenza e andamento altimetrico

Rifugio Alpenrose - Rifugio Pedrotti per sentiero 345 e 320

Punto del Percorso quota mslm tempo progr.  in ore possibilità variazioni percorso
Rifugio Alpenrose 1074 0 -
bivio 345-345b 1541 1,20 Andando a ovest il 345 b  confluisce nel 351 , di qui: a) verso nord ,destra, per Malga Ben e Rifugio al Cacciatore, b) verso sud ovest per la ex Malga Dorsino , quindi con il 349b verso le Mase Alte e Basse sino a incrociare la strada della Val Ambiez 
Passo dei Rossati 2358 3,40  
Spigolo est Dalum 1980* 4,40 Tagliando verso est la valle di Ceda ci si porta sul sent. 326 e seguendolo in discesa si arriva a Molveno o alla Malga d'Andalo  girando a sinistra  poco sopra le rovine di Malga Ceda Bassa
Forcolotta di Noghera,bivio 320 (destra) 2423 6,10 Svoltando a ovest si  può raggiungere in circa 20 minuti il Rifugio Agostini
bivio 320-326 (sinistra) 2414 6,25 Seconda possibilità di dirigersi a Molveno senza arrivare al Pedrotti
Rifugio Pedrotti 2491 7,50 -

Cartina

Cartina Val Dorè




Visualizza Val Ambiez Dolomiti di Brenta in una mappa di dimensioni maggiori