Skip to main content

Ultimo aggiornamento: 05/04/2010

Le Terme di Pejo

Antica Fonte, Nuova Fonte e Fonte Alpina

Terme di Pejo

Nel corso dei secoli, a partire dal 1.620 (data della prima testimonianza scritta) la natura della Val di Pejo è rimasta integra come la purezza e le propietà terapeutiche delle sue acque termali.

Tra la fine del XIX e la prima metà del XX secolo, cresce e si afferma a Pejo una moderna stazione termale, dotata di strutture ricettive e di servizi, meta di soggiorno e di cura di pazienti provenienti dal nord Italia ed anche dall’estero, in particolare dall’Austria e dalla Germania.

La nuova struttura termale, è stata costruita a metà degli anni novanta, dalla Provincia Autonoma di Trento con lo scopo di rispondere al nuovo sviluppo del turismo di valle e per sfruttare al meglio le proprietà salutistiche delle fonti termali di Pejo.

Tra le tipologie di acqua vanno ricordate....

Fonte Alpina

Acqua oligominerale, leggerissima e stimolante la diuresi, è particolarmente efficace nell'eliminazione degli acidi urici e dei calcoli. Per potenziare l'effetto drenante della cura, si può associare un piano alimentare specifico. Le acque leggere sono riconosciute per le caratteristiche depurative e disintossicanti. Nei primi anni del ‘900 viene avviato l’imbottigliamento, inizialmente con finalità esclusivamente medicali. Alcuni decenni più tardi avverrà la distribuzione su larga scala portando ad ampia diffusione il marchio della Fonte Alpina.

Antica Fonte

Acqua mediominerale, bicarbonata, ferruginosa ad alto contenuto di anidride carbonica. E' la famosa "Acidula di Pejo", da secoli consigliata per la cura delle gastriti e delle ulcere.
L'elevato contenuto di Ferro la rende elettiva nelle anemie carenziali, ad ogni età. In balneoterapia è impiegata nelle infiammazioni articolari ed in alcune affezzioni della pelle. Il "bagno carbo-gassoso" con le acque effervescenti dell’Antica Fonte, praticato in vasche di pietra o di legno, rappresenta un’offerta terapeutica prestigiosa per la sua efficacia nel trattamento delle forme dolorose di origine articolare e neuro-muscolare.

Nuova Fonte

Acqua minerale effervescente naturale, bicarbonato calcio-magnesiaca, litiaca e ferruginosa. Per le propietà alcalinizzanti è utile nella prevenzione dei calcoli e dell'osteoporosi.
La componente carbonica, durante l'immersione, stimola i vasi ed i capillari con incremento del flusso circolatorio periferico.