Skip to main content

Home / TRENTINO / Val di Sole Pejo e Rabbi / Val di Pejo / Parco Nazionale dello Stelvio

Ultimo aggiornamento: 10/11/2010

Parco Nazionale dello Stelvio

In Val di Pejo e Rabbi nel Trentino Nord Occidentale

Il Parco Nazionale dello Stelvio è uno dei più antichi parchi naturali italiani, nato nel 1935 allo scopo di tutelare la flora, la fauna e le bellezze del paesaggio del gruppo montuoso Ortles - Cevedale, e di promuovere lo sviluppo di un turismo sostenibile nelle vallate alpine della Lombardia, del Trentino e dell'Alto Adige.

Area dello Stelvio Park

Il territorio si estende per 24 comuni in 4 diverse province ed è a diretto contatto a sud con il Parco naturale Adamello-Brenta della Provincia di Trento. Il paesaggio è vario e caratterizzato da molti dislivelli altimetrici: si incontrano anche specie rare di animali e piante.

Mucche al pascolo in Val di Pejo

La varietà morfologica del territorio, determinata dai cospicui dislivelli altimetrici, consente l'esistenza di ampi ecosistemi con numerose specie rare di animali e piante. Si possono trovare cervi, camosci, caprioli, stambecchi, marmotte, volpi, ermellini, scoiattoli, lepri, e anche tassi e donnole. Numerose specie di uccelli nidificano nella zona del parco: la pernice bianca, la coturnice, il gracchio corallino, il corvo imperiale, la cornacchia, il picchio, il gallo forcello, il francolino di monte, la poiana, lo sparviere, il gufo, l'aquila reale e, grazie ad un riuscito e prezioso progetto di reintroduzione, il gipeto.

Villaggi e masi, sparsi nei fondivalle e sui versanti delle montagne, completano lo scenario e costituiscono affascinanti testimonianze di architettura rurale e sacra, in completo equilibrio con l'ambiente, che vale davvero la pena di scoprire!

Nordic walking allo Stelvio Park

Nel Parco Nazionale dello Stelvio si trova una rete di percorsi per praticare il nordic walking. I percorsi attraversano per intero il Parco e si differenziano per grado di difficoltà e tipologia ambientale. In totale si tratta di 62 km suddivisi in 11 tracciati.

In totale si tratta di 62 km suddivisi in 11 tracciati. I 3 neri sono Primula, 11,30 km; Anemone, 7,70 km, e Rododendro, 7,20 km. I 6 rossi sono Ranuncolo, 5,80 km; Stella Alpina, 5,75 km; Giglio Martagone, 3 km, Papavero Alpino, 5,40 km; Genzianella, 3,70 km, e Nigritella, 4,40 km. I 2 blu sono Bucaneve, 2,90 km, e Soldanella, 4 km.

Google Map

Cliccando sui puntatori della mappa potrete accedere alle diverse pagine web interne di località relative all'ambito turistico.