Skip to main content

Home / TRENTINO / Val di Non

Ultimo aggiornamento: 17/11/2010

La più ampia Valle del Trentino

La più ampia Valle del Trentino

Cles e Predaia

La Val di Non è la più ampia valle del Trentino e sorge nel cuore occidentale del territorio, ed è famosa in tutta Italia per la produzione di mele del Consorzio Melinda e per il grande numero di piccoli centri abitati circondati dai frutteti che la caratterizzano.

Il suo territorio ha una estensione di  596,74 kmq e si dispiega in una fascia di altitudine compresa tra i 300 m della zona della Rocchetta sino agli oltre 2.800 metri s.l.m. delle Cime Settentrionali del Brenta. La popolazione alla fine del 2006 era di 38400 abitanti.

Il Fiume Noce e il grande lago artificiale di Santa Giustina dividono il suo verde territorio in due parti. Ad ovest le pendici orientali del Gruppo di Brenta con il magnifico Lago di Tovel, ad est l'altipiano della Predaia con le elevazioni montuose dei Gruppi Penegal - Roen - Cime di Vigo.

A settentrione il Gruppo delle Maddalene, con il piccolo Lago di Luco, la separano dalla Val d'Ultimo.

Di particolare fascino è l'Eremo di San Romedio situato in una valletta laterale nei pressi del paese di Sanzeno e il Castello di Thun, vicino a Vigo di Ton, da poco riaperto al pubblico dopo un lungo restauro. Molti altri castelli alcuni dei quali di proprietà privata, altri configurabili come fortezze, sono di notevole interesse: a Cles il Castello di Cles, a  Bresimo il Castello di Altaguardia, a Nanno Castel Nanno, a Campodenno Castelbelasi, a Taio Castel Bragher, a  Sanzeno Castel Casez, a Cunevo i ruderi di Castel Corona, a Castelfondo il Castello di Castelfondo.

Altre fortezze e castelli sono sparpagliati sul territorio anaune: a Rumo, a Ton, a Sarnonico, a Tassullo, a Coredo, a Sporminore e a Fondo. Il capoluogo è Cles ed i centri turistici maggiori sono situati nella parte nord orientale (Fondo, Cavareno, Malosco). Da non tralasciare la visita ad alcuni musei di carattere locale come il Museo retico di Sanzeno, il Museo Padre Eusebio Chini di Taio, il Museo Etnografico di Revò. Di notevole interesse storico ed artistico sono le numerose chiese presenti ovunque nei centri  abitati della Valle.

I gruppi  montuosi principali  che delimitano la valle sono la Catena delle Maddalene a Nord,  le Dolomiti di Brenta ad  ovest. e la catena Mendola-Roen-Cime di Vigo ad oriente. 

Google Map

Cliccando sui puntatori della mappa potrete accedere alle diverse pagine web interne di località relative all'ambito turistico.

Anello del Monte Pin Laghi di Grumi, Catena delle Maddalene, Trentino

Escursione Cima degli Olmi Seebergsee Catena delle Maddalene

Anello Cima Trenta e laghi Alplaner, Catena delle Maddalene.

Anello delle Cime di Vigo con salita a Cima Rocca Piana

Parco Naturale Adamello Brenta

Sentiero Costanzi

Val Cadino

Val d'Arza

Val Gelada di Tuenno

Val di Cobel e Val Goslada

Val Madris

Val di Tovel

Trekking da Tovel attorno a Cima Brenta

Alberghi Tuenno e Tovel

Alberghi Fondo

Alberghi Malosco

Alberghi Sarnonico

Giro in auto della Val di Non

Rifugio Peller sul Monte Peller nel Gruppo di Brenta

Alberghi Cles

Alberghi Sporminore

Cles

Fondo

Malosco

Sarnonico

Sporminore

Tuenno

Lago di Tovel

Ski area Val di Non

Catena delle Maddalene

Catena della Mendola

Gruppo di Brenta

Alberghi Val di Non

Val di Non




Visualizza