Skip to main content

Home / TRENTINO / Val di Fiemme / Lago delle Stellune

Ultimo aggiornamento: 10/11/2010

Lago delle Stellune

Nella Catena del Lagorai in Val di Fiemme

Lago delle Stellune

Il Lago delle Stellune si trova nella Catena del Lagorai nel settore sud-occidentale. E' situato a quota 2.099 metri: nelle sue acque si riflettono le pareti  di Cima Stellune e della Cima delle Buse, situata a nord est del Lago. Si raggiunge da Castello - Molina di Fiemme. partendo dalla strada del Passo Manghen  (versante Val di Fiemme). Nei pressi  di Ponte delle Stue, m.1240 si imbocca la strada  forestale, sentiero 318, che in 3 ore e quindici minuti circa porta dapprima alla Malga Stue Bassa, indi alla Malga Stue Alta, poi a Malga Cazzorga (m.1845) e infine al Lago dopo aver superato Malga delle Stellune.

Il lago si trova in una distesa erbosa  poco sotto la Forcella Valsorda (m.2256). Nel settore meridionale della Forcella Valsorda si distingue il Lago delle Buse Basse (m.2193) attestato nella parte sommitale di Val Sorda. Dalla forcella si può seguire per il ritorno a Malga Cazzorga un itinerario alternativo che descrive un percorso circolare. Si segue, girando a sud-ovest il sentiero 322b, che  percorrendo lungo una zona detritica le pendici di Cima delle Buse e passando per il Mugon, porta a Forcella di Montalon (m.2133). Di qui si sovrasta il Lago di Montalon (m.2089), inoltrandosi per l'omonima  valle si giungerebbe, seguendo il s.362, al Rif. Carlettini e in Val Campelle (Valsugana). Seguendo invece il sentiero 362 in direzione nord si ritorna a Malga Cazzorga e  di qui in circa 80 minuti a Ponte delle Stue. La zona è sprovvista di rifugi e forse per questo, poco frequentata. La bellezza degli scenari ricompensa ampiamente la fatica per la salita. 

Lago Stellune e Montalon

 

Altro itinerario interessante da Forcella Valsorda, che non prevede però possibilità di percorsi ad anello, è la traversata verso est sino a Forcella Val Moena  e a Forcella Lagorai e ai Laghi della Sute per sentieri 317 e 321 e un piccolo tratto di s.316.

Si attraversano in diagonale le pendici settentrionali di Cima della Sute e di Cima Lagorai (ore 2,20). Chi avesse possibilità di recupero vettura potrebbe scendere per il s.316 sino a Valle Lagorai nei pressi di Malga Bombasel, m.1360, ore 2,20 da Forcella Lagorai. Tutto questo percorso presuppone circa 7- 8 ore (accorciabili sensibilmente se si dovesse far uso degli impianti del Cermis con opportune variazioni di percorso).

Itinerario di accesso

Da Castello-Molina di Fiemme, strada per Passo Manghen fino a Ponte delle Stue. Qui a piedi per la forestale, s.318, ore 3,15 circa

Rifugi e Bivacchi nella zona

Non ci sono rifugi.

Itinerari e traversate

Percorso circolare da  Malga Cazzorga, m.1845 a Forcella  Valsorda a Forcella Montalon e di nuovo a Malga Cazzorga. S.318,322 e 362. Ore  3,10, alle quali vanno aggiunti il tempo di andata e ritorno da Ponte delle Stue a Malga Cazzorga (ore 2,30 circa).

Traversata sino ai Laghi della Sute e di Bombasel con rientro in Val Lagorai nei pressi di Malga Bombasel. Sentiero 317, 321 e 316 (ore 4,30 circa da Forcella Valsorda)