Skip to main content

Home / TRENTINO / Val di Fassa / Mazzin

Ultimo aggiornamento: 10/11/2010

Mazzin, Campestrin e Fontanazzo

Il più piccolo Comune della Val di fassa

Mazzin è il più piccolo Comune della Val di Fassa, con i suoi 436 abitanti sparsi nelle tre località di Mazzin, Campestrin e Fontanazzo. Dal paese la vista spazia, a nord est, dall'imponente mole dolomitica del Sass Pordoi (Gruppo di Sella), a sud, al pilastro calcareo di Cima Dodici.

Il nome del paese è di origine incerta e controversa. Sono presenti antichi mulini ad acqua tuttora visibili lungo il rio Udai, corso d'acqua che, prima di sfociare inel Fiume Avisio che faceva muovere, ancora agli inizi di questo secolo, anche numerose segherie. Bellissime sono le escursioni che si possono intraprendere da Mazzin: la Valle di Anterrnoia che conduce al Gruppo del Catinaccio, è una valle interamente scavata nella dolomia ladinica.

Al bordo inferiore della conca è ospitato un piccolo laghetto (Lago di Antermoia, m. 2497) legato a vecchie leggende ladine. La Valle di Udai, profonda e incassata nel tratto superiore, segna il limite tra i tufi vulcanici e le dolomie. Frazioni del Comune di Mazzin sono Campestrin, (Cianpestrin, dall'aggettivo latino "campester" campestre) e Fontanazzo, "Fontanac", dal ladino "fontana", per indicare terreno con acque sorgive; è uno dei toponimi più antichi della Valle di Fassa. Per saperne di più, potete visitare il sito web del Comune di Mazzin.

Google Map

Cliccando sui puntatori della mappa potrete accedere alle diverse pagine web interne di località relative all'ambito turistico.

Alberghi Mazzin

Mazzin