Skip to main content

Home / TRENTINO / Val di Fassa / Gruppo Marmolada / Via ferrata Franco Gadotti Gruppo Valaccia

Ultimo aggiornamento: 27/10/2011

Via ferrata Franco Gadotti Gruppo Valaccia

Dalla Val di San Nicolò alla cresta del Gruppo Sass Aut Vallaccia

Bivacco Zeni e Ferrata Gadotti sulla destra

La Via ferrata Franco Gadotti  ha inizio  poco prima del  bivacco Zeni a quota 2100 circa. Il percorso attrezzato sale lungo la parete est nord-est del Sass Aut sino alla Forcella da le Doudes. Il percorso alterna tratti attrezzati con pendii ripidi erbosi. Le difficoltà tecniche sono  abbastanza contenute e i panorami offerti

Via ferrata Gadotti 1

sono davvero eccelsi.  L’unico punto di appoggio intermedio è il bivacco Zeni, tuttavia persone allenate ed esperte possono agevolmente compiere  questo itinerario in giornata abbinandolo  alla traversata Sass Aut – Cima Valacia – Forcella Costella  che presenta un percorso attrezzato più impegnativo (ferrata del Sass Aut). Coloro invece che non vogliono cimentarsi nella  bellissima traversata possono ritornare a valle con il sentiero 630 e 635 e 636  o 615.

Scorcio sul Sassolungo dalla Ferrata Gadotti

Avvicinamento:

Via ferrata Gadotti 2

Il punto di partenza ideale  è la pensione Soldanella in Val di San Nicolò che si raggiunge  agevolmente in auto  da Pozza di Fassa. L’avvicinamento presuppone una percorrenza di circa  un’ora e un quarto. Il percorso attrezzato comporta una durata di circa un’ora e mezza.

Tabella tempi parziali di percorrenza e andamento altimetrico Ferrata Gadotti alla Forcella Sass da le Doudes e ritorno  per Pociace e Valacia.

luogo quota sentiero Tempo parziale Tempo compless Note,  difficoltà, riferimenti
Val di San Nicolò, Soldanella 1410 615      
Bivacco Donato Zeni 2100 617 1,10    
Forcella Sass da le Doudes, bivio 630 2405 630 1,30 2,40  
Pociace, bivio 635 1703 635 1,30 4,10  
Pian de Valacia bivio 615 1900 615 1,20 5,30  
Val di San Nicolò, Soldanella 1410   1,00 6,30  

via ferrata Gadotti 3 particolare

Tabella tempi parziali di percorrenza e andamento altimetrico Ferrata Gadotti alla Forcella Sass da le Doudes, Ferrata Sass Aut, Cima Valacia  e ritorno  per sentiero 615.

luogo quota sentiero Tempo parziale Tempo compless Note,  difficoltà, riferimenti
Val di San Nicolò, Soldanella 1410 615      
Bivacco Donato Zeni 2100 617 1,10    
Forcella Sass da le Doudes, bivio 630 2405 630 1,30 2,40  
Cima Sass Aut 2555   0,30 3,10  
Forcella Baranche 2545   1,15 4,25 Tratto con attrezzature
Cima Valacia 2637   0,15 4,40  
Forcella La Costella 2510 624 0,10 4,50  
Bivio 624 - 615   615 0,05 4,55  
Val di San Nicolò, Soldanella 1410   2,30 7,25  

Cartina Ferrata Gadotti e Sass Aut da Soldanella

Dati generali:

Grado di difficoltà:  EEA - D

Località di Partenza: Pozza di Fassa

Punto di partenza: Val di san Nicolò, La  Soldanella

Punto di arrivo: forcella Sass da le Doudes

 quota massima: 2405

Dislivello in salita: 1000 metri.

Tempi di Percorrenza: ore 6,30 con ritorno da Pociace ( ore 1,30 solo ferrata)

Punti di appoggio intermedi: bivacco Donato Zeni

Numeri di Segnavia: 615, 617, 630, 635, 615.

periodo consigliato: estate, primo autunno.

Principali  cime attraversate: Sass Aut




Visualizza Marmolada Costabella Bocche in una mappa di dimension