Skip to main content

Home / TRENTINO / Val di Fassa / Gruppo Marmolada / Via Ferrata Col Ombert Gruppo Ombretta – Sasso Vernale Costabella, Trentino

Via Ferrata Col Ombert Gruppo Ombretta – Sasso Vernale Costabella

Breve ma Impegnativa via ferrata nelle Dolomiti della Val di Fassa, Trentino.

Quella che sale al Col Ombert è una via ferrata di media alta  difficoltà, con un paio di punti delicati ove bisogna lavorare di braccia,  che  consente di  guadagnare la cima del Col Ombert partendo dal Passo di San Nicolò e ritornare per la via normale  sul versante orientale della cima.  Esposizione  abbastanza pronunciata in alcune parti del percorso. Eccezionale il panorama sulla Catena di Costabella e  sul Gruppo Ombretta.

Avvicinamento: Parcheggiata la vettura si procede per la forestale  in direzione  est. Ben presto si incontra il bivio tra i sentieri 608 e 641. Si imbocca il primo.  Si procede per comoda forestale quasi pianeggiante in un terreno misto di pascoli e  abeti con molti baiti in legno.  Dopo circa  20 minuti  un cartello ci indica la deviazione per il nuovo tracciato del sentiero 608 che invece di percorrere il centro valle e  affrontare  la ripissima  e  franosa rampa sotto il Passo San Nicolò, si sposta nel tratto boscato a sinistra salendo. Viene percorsa una traccia  sulle mappe riportata  tratteggiata in nero. Dopo circa un’ora e trenta dalla partenza si arriva al Rifugio Passo San Nicolò e da qui deviando verso sud  est si punta al sovrasytante attacco della ferrata nei pressi di una caverna visibile dal rifugio.  Subito dopo la partenza  bisogna superare, facendo affidamento sulla forza delle braccia, un punto chiave che consiste in un salto di circa due metri, verticale, con pochi appoggi, Si procede poi su un tratto  assai verticale ma con appoggi molto più comodi. Si avanza ora in una sorta  di lungo  e stretto camino  la cui uscita presenta un breve tratto impegnativo per la verticalità e la carenza di appoggi.  Si arriva in un tratto di parete  abbastanza inclinata che consente di avanzare senza  eccessive difficolt à sino  alla base dell’ultimo lungo diedro in diagonale  che presenta alcuni tratti verticali abbastanza impegnativi, seguiti da un bel traverso in diagonale, molto esposto, ma senza problemi particolari.  Finalmente  dopo circa un’ora si guadagna la bella e isolata vetta del Col Ombert (nel 2012 la croce  metallica era caduta a terra)

Ritorno: dalla cima si scende sul lato est seguendo la ripida traccia della via normale. Senza scendere  ad intercettare il sentiero  609 si taglia sulla destra in direzione del Pas Paschè attraversando un tratto abbastanza  dirupato costellato di fortificazioni militari. Si arriva su di una sella   a nord del Pas Paschè, qualche metro più in alto. Da qui si scende  seguendo il segnavia 609  per il vallone tra pietraie pascoli e larici. Al Camp de Forcia  si prende la forestale, segnavia 608 e in breve  al parcheggio presso Ciampiè.

Percorso in auto:  da Egna-Ora si percorre la Val di Fiemme e di Fassa sino a Pozza di Fassa ove si gira a destra imboccando la bellissima Val di san Nicolò. Si procede sino a trovare il divieto di accesso, normalmente in località Ciampiè, vicino alla Baita Cascate.   Da Egna Km 63  circa. Vedi Mappa

Via Ferrata Col Ombert, parte alta

Col Ombert da Ciampiè

Rifugio Passo San Nicolò, autunno

Val Contrin, Marmolada, Ombretta,Gran Vernel

Via Ferrata Col Ombert, parte iniziale

Tabella tempi parziali di percorrenza e andamento altimetrico

luogo quota sentiero Tempo parziale Tempo compless Note,  difficoltà, riferimenti
Ciampiè, bivio 641 1855 608      
Ciamp de Forcia, bivio 609 2011   0,30    
Passo san Nicolò 2338 ssn 1,00 1,30 Si punta a  sud est
Attacco ferrata 2430   0,15 1,45  Quota approssimativa
Col Ombert 2670   1,00 2,45  
Forcella Paschè 2498 609 0,30 3,15  
Jonta, bivio 637 2060   1,10 4,25  
Ciamp de Forcia, b.608 2011 608 0,05 4,30  
Ciampiè, bivio 641 1855   0,20 4,50  

Dati generali:

Gruppo Montuoso: Catena di Costabella – Cima Uomo

Grado di difficoltà:  medio alta

Località di Partenza: Val San Nicolò, Pozza di Fassa

Punto di partenza: località Ciampiè

Punto di arrivo: il medesimo, percorso ad anello

 quota massima: Col Ombert, m.2670

Dislivello in salita: 815 metri (ferrata circa 220 metri)

Tempi di Percorrenza: ore 4,50.

Punti di appoggio intermedi: Rifugio Passo San Nicolò

Numeri di Segnavia: vedi Tabella

Vie consigliate per il rientro anticipato alla base: -

periodo consigliato: fine giugno - ottobre

Principali  cime attraversate: Col Ombert

Cartina:  Kompass n.684, Moena e Dintorni. La Giralpina, cartina n.7 o n.9.

Ferrata Col Ombert, 1

primo passaggio chiave

Ferrata Col Ombert 2

Ferrata Col Ombert 3

Via Ferrata Col Ombert 4

Val San Nicolò

Via ferrata Col Ombert 5

Via ferrata Col Ombert 6

Via ferrata Col Ombert 7

Via Ferrata Col Ombert 8

Secondo Punto chiave



Meteo