Skip to main content

Home / TRENTINO / Trentino - esperienze vive / Alta via di Neves Ovest, Pfeifholderspitze e Seebergseen

Ultimo aggiornamento: 27/04/2013

Alta via di Neves Ovest, Pfeifholderspitze e Seebergseen

Escursione sul ramo ovest della Neveser Hoeher Weg

Classica, bellissima, impegnativa escursione tra le Alpi Aurine e i Monti di Fundres, impreziosita dalla presenza di 3  graziosi laghi alpini. Si percorre la parte occidentale dell’Alta via di Neves o Stabeler Hoehen Weg.

Aspetti positivi:  ambiente naturale assolutamente straordinario con una ricchezza di  ghiacciai,pascoli e laghi.  Presenza di un rifugio  che consente di prendere in considerazione la divisione del percorso su due giorni e di variarne la lunghezza.

Criticità = elementi da considerare:  itinerario molto lungo e faticoso. Forse monotono e faticoso il ritorno in salita dalla Bergmeisteralm al Lago di Neves (possibilità comunque di autostop)

Percorso Stradale:  da Bressanone, Brixen,  uscita autostradale, si prende la statale della Val Pusteria sino a Brunico. Qui si prende la statale per la Val Aurina e dopo  Mulini di Tures si prende a sinistra per Valle di Selva dei Molini percorrendola sino a Lappago e al Lago di Neves. Circa  63 Km dall’uscita autostradale. Vedi mappa.

Lao di Neves e Hohe Weisszint

Itinerario:   dal parcheggio si costeggia il lago di Neves sino alla fine. Si imbocca il sentiero 4 o 26 che, mantenendosi sulla destra orografica del Torrente Ursprungbach, risale con pendenza crescente la valle in direzione nord. Dopo circa un paio d’ore, a quota 2431, si intercetta  il sentiero 1, o Alta Via di Neves. Seguendola verso destra si arriverebbe al Rifugio Porro al Passo di neves, noi invece la percorriamo verso sinistra ovest, in direzione Rifugio Ponte di Ghiaccio o Eisbrugghuette.  Questo tratto di alta via è semplicemente fantastico sia per la facilità di percorrenza sia per i superbi panorami.

L’alta via corre a lungo  costeggiando il fianco meridionale della Hoher Weisszint, sul percorso non è infrequente imbattersi in gruppi di camosci.  Circa a metà strada per il Rifugio Ponte di Ghiaccio sopravanziamo sotto di noi il Seegrubersee e  più avanti, in alto rispetto all’alta via, atri 2 piccoli laghetti senza nome. Dopo circa un’ora e mezzo di percorrenza sull’alta via si arriva al Passo  Ponte di Ghiaccio dove si trova l’omonimo rifugio. L’ultimo tratto, per quanto facile, è leggermente esposto, ma una fune di acciaio, rende più agevole e sicuro il cammino.

Per ritornare al lago di Neves la via più immediata sarebbe  la percorrenza della facile Pfeifholdertal che in direzione est ci porta al lago.  Qui proponiamo invece un percorso assai più lungo  e impegnativo che prevede il superamento della Pfeifholderscharte, m.2842, e la discesa verso sud, per la Seebergtal con i suoi due omonimi laghi. 

Dal rifugio si imbocca verso sud il sentiero nr 6 che con  ripide serpentine si arrampica lungo il roccioso fianco settentrionale della Pfeifholderspitze. Durante la salita bellissime vedute sul sottostante Eisbruggsee e sulla Hoher Weisszint. Dalla Forcella in 10 minuti si può raggiungere la cima della Napfspitz o Cima Cadini.

La discesa verso la bellissima piana dei Seebergsee, pur abbastanza ripida, non presenta particolari problemi. IL sentiero, superati i laghi, procede in costante direzione sud-sudest, aggirando il fianco meridionale del Zoesenberg.  Qui vira totalmente a sinistra, est,  passando a monte della Mair-zu-Hofalm per poi immettersi nella forestale di accesso a tale malga. Lontano, sotto di noi, sono ben visibili Lappago con i suoi bellissimi pascoli. Arrivati all’incrocio con la strada asfaltata che porta al lago di Neves, non rimane che percorrerla, facendo affidamento sulla possibilità di autostop oppure far leva sulla riserva di energie necessaria per affrontare l’ultima ora di cammino.

Punto di partenza e transito sent quota Tempo  parz Tempo totale Note,  difficoltà, riferimenti
Lago di Neves 24 1860      
Bivio alta via di Neves 1 2431 1,50 1,50  
Rifugio Ponte di Ghiaccio   2545 1,30 3,20  
Pfeifholderscharte 6 2862 1,00 4,20  
Seebergseen   2420 0,50 5,10  
Bergmeisteralm   1665 1,20 6,30  
Lago di Neves   1860 1,30 8,00  

Nota: i tempi di percorrenza indicati nelle tabelle sono del tutto indicativi e   si riferiscono ad una andatura media  (circa 300 - 350 metri di dislivello per ogni ora di salita, circa 500 m.  in discesa, circa 3 Km ogni ora  in pianura), non comprendono le soste e sono  relativi a condizioni  del terreno e meteorologiche  normali. Alcune quote indicate  generalmente contraddistinte da  (*), sono approssimative. Le mappe riportate sono approssimative.

Ursprungtal e suedliche Moeselenock

Suedlicher Moeselenock

Lago di Neves e Catena Cima Cadini

Vedretta di Neves occidentale

Lungo l'Alta Via di Neves

Chemnitzer Huette, Rifugio Porro

Cima di Campo e Vedretta di Neves orientale

 

Forcella di Neves e Cima delle Pecore

Alta Via e Vedrette di Neves

Dati  salienti itinerario:

Destinazione: anello Lago di Neves,  Alta Via Neves,  Rifugio Ponte di Ghiaccio, Seebergseen.  
Valle principale: Val di Selva dei Molini
Gruppo Montuoso: Zillertaler Alpen o Alpi Aurine.
Paese di partenza: Lappago.
località di parcheggio: Lago di Neves, m.1856.
condizioni viabilità accesso: buone 
condizioni di parcheggio: abbastanza buone.
quota partenza: m.1856
quota massima: m.2842, Pfeifholderscharte.
dislivello salita: metri 1480.
dislivello discesa: come salita
Distanza: 19,6 Km
Durata escursione: ore  8- 8,30
periodo effettuazione Fine giugno – inizio ottobre
Cartine: Kompass foglio 082, Ahrntaler Berge, Monti Valle Aurina..
info turistiche: Associazione Turistica Lappago. Tel 0474 653220
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
Trasporti Pubblici: Mobilità Alto Adige
punti appoggio intermedi: Rifugio Ponte di Ghiaccio, Eisbrugghuette.

Note: i percorsi e le mappe  tracciate  sono del tutto indicativi. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

 

Wasserboeden e Pfeifholderspitze

Alta via di neves e Hoher Weisszint

Lago e Forcella di Neves

Passo e Rifugio Ponte di Ghiaccio

Alta via di Neves e Schaflahnernock

tratto attrezzato prima del Rifugio Ponte di Ghiaccio

Eisbruggsee, Lago Ponte di Ghiaccio

Rifugio Ponte di Ghiaccio e Monte Guardia Alta

Pfeifholderscharte e Napfspitz, Cima Cadini

Seebergseen da Pfeifholderscharte

Napfspitz, Cima Cadini

Seebergseen, Rote e Schwarze Riffl

La discesa dalla Pfeifholderscharte verso sud est

La bella valle della Mayr-zu-Hofalm

Lappago e Lappago di Sopra

 




Visualizza Alta via di Neves ovest e Seebergseen in una mappa di

Meteo