Skip to main content

Home / TRENTINO / Trentino - esperienze vive / Alta via del Gleck o Collecchio, Val d’Ultimo

Ultimo aggiornamento: 28/03/2013

Alta via del Gleck o Collecchio, Val d’Ultimo

Bellissima escursione tra i monti e i laghi della Val d'Ultimo e di Rabbi

Varietà di paesaggi  e di scenari caratterizzano questo itinerario che è particolarmente indicato per i “collezionisti di laghi Alpini”. Si arriva quasi a 3000 metri di quota con bellissimi panorami sulle Cime Sternai e su Cima Fontana Bianca.  Si passa  a 10 minuti di distanza dal Rifugio Stella  Alpina al lago Corvo, dove una sosta  premia gli escursionisti prima di affrontare gli ultimi 300 metri di salita per il Giogo di Montechiesa.

Aspetti positivi: ambiente assolutamente magnifico per la presenza di una moltitudine di laghetti sia sul versante altoatesino che Trentino, assenza di  difficoltà tecniche.

 Criticità = elementi da considerare:  itinerario piuttosto lungo e faticoso  con qualche diffiicoltà di orientamento in caso di nebbia.  In alcuni tratti il sentiero non è ben marcato

Percorso stradale:  da Bolzano sud, uscita Autobrennero, si prende la superstrada per Merano sino all'uscita di Lana. Da qui si seguono le indicazioni per Val d'ULtimo percorrendola sino a Santa Gertrude, ove si imbocca una strada asfaltata che porta al parcheggio del Lago di Fontana Bianca. Circa 66 Km.

Itinerario:   dal parcheggio in riva al lago  si prende una mulattiera in direzione Lago Verde, sud ovest. In prossimità di un ponte di legno, dopo una decina di minuti, si prende a sinistra, il sentiero  103. Superato in media pendenza un primo tratto di bosco  si arriva in una bellissima piana erbosa con un piccolo ruscelletto.   Il Lago dei Pescatori si trova a poche decine di metri sulla sinistra e merita una piccola digressione.  Si continua in direzione sud-est  affrontando dei tratti di ripido bosco alternati a pascolo. Dopo circa mezz’ora  si arriva alla Obere Weissbrunnalm: ormai siamo in campo libero e  una vasta distesa di ondulati pascoli  si presenta davanti a noi.

Il sentiero 107 risale in direzione sud ovest  ora questa parte poco inclinata  della larghissima valle stando più o meno al centro e comunque mantenedosi sulla sinistra orografica del l torrente Valschauerbach.  Sulla destra orografica, nascosti dietro erbosi dossi  si superano numerosi laghetti tra i quali il Lago Lungo o Langsee, il Lago di Collecchio o Pludersee. Un piccolo ponticello di legno consente di attraversare l’impetuoso torrente.  Ancora qualche centinaio di metri  e siamo ad un primo bivio con il sentiero 12 che porta al Lago Verde o al Giogo di Montechiesa (attenzione che il segnale è marcato su una pietra e non c’è un cartello). Altri laghetti costellano  la parte superiore della valle, i pascoli si alternano a distese di detriti, mano a mano che si sale i fianchi si restringono. Risaiti ancora  per una decina di minuti si incontra il bivio principale con il sentiero 12, ora ben segnalato con apposito palo e cartelli. Siamo quasi a quota 2450 e sulla nostra sinistra  risalta il verde smeraldo del Pludersee.

Ormai  si è a ridosso dell’erta finale che sbarra la valle e qui d’improvviso si presenta il solitario Lago Nero  o Schwaerzer Ploder.  Ora bisogna  risalire l’erta sassosa pendice  per raggiungere il filo di cresta in prossimità del  Giogo Nero. Qui giunti, si segue il sentiero 145 verso sud e risalendo la comoda dorsale si arriva alla croce del Collecchio o Gleck.

Da qui si vede bene  il successivo tratto di itinerario verso i sottostanti Haselgruber Seen. Il sentiero 145 va a intersecare il sentiero 12 a quota 2430 circa poco distante dal Rifugio Stella  Alpina.  Volendo si può accorciare il percorso  tagliando verso sinistra e costeggiando i due laghi Kirchbergsee, il primo sulla sinistra, nord, e il secondo sulla destra, andando poi a immettersi nel sentiero 12 a nord est del secondo lago.

Qualunque percorso si sia scelto  dopo i Laghi Haselgruber ci aspetta una risalita di circa 300 metri sino al Giogo di Montechiesa. Da qui lìitinerario rimanente è ben visibile: su  una buona traccia si attraversano delle morene e poi si perde gradatamente quota sino ad intercettare a centro valle il comodo segnavia 107 che ci riporta alla Obere Weissbrunnalm e poi al Lago di Fontana Bianca.

Punto di partenza e transito sent quota T parz T.compl note
Lago di Fontana Bianca 140 1900      
Bivio ss. 140 e 103 103 1856 0,10    
Bivio ss. 103 e 107 107 2073 0,20 0,30  
Oberweissbrunnalm, bivio 107 104 107 2217 0,25 0,55  
Bivio 107, 12 107 2381 0,40 1,35  
Lago Nero, Schwaerzer Ploder 107 2544 0,40 2,15  
Schwaerzer Joch, bivio 145 145 2821 0,50 3,05  
Gleck - Collecchio   2957 O,20 3,25  
Kirchbergsee   2547 0,50 4,15  
Bivio ss. 145 e 12 12 2441 0,10 4,25  
Auf die Styelen, Giogo di Montechiesa 12 2748 0,50 5,15  
Pressi lago Lungo, bivio 12 e 107 107 2375 0,40 5,55  
Oberweissbrunnalm, bivio 107 104 107 2217 0,30 6,25  
Lago di Fontana Bianca 140 1900 0,40 7,05  

Nota: i tempi di percorrenza indicati nelle tabelle sono del tutto indicativi e   si riferiscono ad una andatura media  (circa 300 - 350 metri di dislivello per ogni ora di salita, circa 500 m.  in discesa, circa 3 Km ogni ora  in pianura), non comprendono le soste e sono  relativi a condizioni  del terreno e meteorologiche  normali. Alcune quote indicate  generalmente contraddistinte da  (*), sono approssimative. Le mappe riportate sono approssimative.

Val d'Ultimo, inizio estate

ponticello presso il Lago dei Pescatori

Piccolo lago presso Kaseralm

Limpide acque dei laghi di Collecchio

Ponticello sul Valschauer Bach

impetuose acque del Valschauer Bach

i primi tipidi fiori sfidano le ultime nevi

Zufrittspitze (Gioveretto) da sud

Vorderer Eggenspitze, Cima Sternai Meridionale

Lago Lungo, Langsee

Dati generali:

Gruppo Montuoso: Monti della Val d’Ultimo, Ultener Berge

Grado di difficoltà dei sentieri:  E

Segnaletica: sufficiente.

Località di Partenza:  Lago Fontana Bianca

Punto di partenza:  parcheggio vicino cabinovia ENel

Punto di arrivo:  il medesimo, percorso ad anello.

quota massima: m. 2957.

Dislivello in salita:. M.1259

Dislivello in discesa: come salita.

Lunghezza percorso:  Km 20  circa

Tempi  di Percorrenza:   .

Punti di appoggio intermedi:  nessuno

Numeri di Segnavia:  vedi tabella.

Periodo consigliato:  fine  giugno – metà ottobre.

Vie per il rientro anticipato a valle:  .

Attrezzatura: normale da alta montagna.

Cartine: Tabacco foglio 042.
info turistiche: Associazione Turistica Val d’Ultimo 0473 795387

Trasporti pubblici: Mobilità Alto Adige

Previsioni meteo locali:  Meteo Bolzano    Meteotrentino

 

Lago Nero, Schwarzsee, Collecchio

Giogo Nero e Cima Sternai Meridionale

Valle Del Collecchio e Valle Chiesa a dx

Kirchbergsee e Haselgruberseen da Collecchio

Croce di Vetta Gleck, Collecchio

Kirchbergsee ultimi lembi di ghiaccio

Laghi di Corvo, Haselgruberseen

Kirchbergtal e Karspitze (Cima di Quaira)

Passo di Rabbi, Rabbljoch

Giogo di Montechiesa, Kirchbergjoch

Crinale Cima Quaira, Tuatti, Cima del Lago, Trenta

fiorellini azzurri spuntano




Visualizza Collecchio e Giogo Montechiesa in una mappa di dimensioni maggiori

Meteo