Skip to main content

Home / TRENTINO / Trentino - esperienze vive / Alta Via Guenther Messner Odle di Eores Aferer Geissler, Alto Adige

Ultimo aggiornamento: 29/11/2013

Alta Via Guenther Messner Odle di Eores Aferer Geissler

Tracciato da Reinhold Messner in memoria del fratello Guenther  caduto in Himalaya. Affascinante e suggestivo itinerario di cresta che regala vedute bellissime sul Gruppo Odle Puez e sul Sass de Putia o Peiterkofel. Per la sua lunghezza e difficoltà è riservato ad escursionisti allenati che non abbiano problemi con  i sentieri attrezzati, dotati di piede fermo e assenza di vertigini. Partenza dalla strada che  dalla Val di Funes porta al Passo delle Erbe.

Aspetti positivi:  assolutamente raccomandabile per quelli che hanno la preparazione ed esperienza necessaria. 

Criticità = elementi da considerare:  itinerario lungo, dislivello abbastanza alto, tratti scivolosi lo rendono sconsigliabile in caso di bagnato.

Percorso stradale:  Dall’uscita autostradale  di Chiusa – Klausen   si prende la Statale del Brennero  in direzione Bressanone. Dopo circa 1 km di gira a destra imboccando la strada provinciale della Val di Funes. Si oltrepassa Santa Magdalena  puntando in direzione di Malga Zannes o Zanser Alm. Circa 19 Km dal casello autostradale. Vedi mappa.

tracciato approssimativo Alta Via Gunter Messner

piccolo parcheggio alla Croce dei Russi

Camosci lungo il sentiero 32a sul'alta Via Messner

Geisler Gruppe e Fermeda da Col Magrei

Prima parte del sentiero 25 verso Col Magrei

L'alta Via G.Messner verso la Weisslahngrat

La cresta Weiislahngrat

Itinerario:   dal piccolo parcheggio, sul lato opposto della strada si imbocca  il sentiero 32  A, il quale  in circa un’ora di media salita lungo il bosco porta  in campo aperto su di umna sella erbosa dalla quale si aprono i primi bei panorami sulle Odle.  Al bivio con il sentiero  32a e 25 si procede verso est sino ad incontrare dopo circa mezz’ora una ulteriore biforcazione  a quota 2219 con il sentiero 32 A diretto a Kasseril. E il 32 B diretto a Kasseril.  Qui si prende a sinistra, segnavia 25 o Alta Via Guenther Messner. Ora si avanza  lasciandoci sulla sinistra, ovest, la  Kaelbergartenspitze.  Si procede tra vallette e corrugati pascoli in costante direzione  nord est percorrendo  la spalla  meridionale dei monti  Weisslahngrat  e Tulle che incombono rocciosi sulla nostra sinistra. In questo tratto la pendenza è assai contenuta  e la percorrenz assai agevole tra pascoli erbosi frammisti a qualche    piccola distesa detritica. Il percorso taglia diagonalmente le pendici  meridionali delle creste rocciose delle Odle di Eores, Aferer Geissler, mantenendosi attorno a quota 2350. Saliti progressivamente  verso quota  2500  un cartello in legno ci indica la deviazione per la Cima del Monte Tulle, m.2653. Proseguiamo verso est e una ripida salita di un facile canalino attrezzato con alcune corde metalliche ci porta sulla linea di cresta, ad est del Monte Tulle. Ora iniziano ad aprirse scorci bellissimi suil vicino Sas de Putia e sulla parte più alpinistica del nostro percorso. In direzione  est sud-est l’itinerario percorre ora una  cresta rocciosa con tratti abbastanza esposti, chiamata Walscher Ring. Siamo attorno a quota 2600 metri, le attrezzature diventano sempre più frequenti, si devono superare alcuni canalini  attestati a nord per poi proseguire in terreno più facile sul versante sud, che via via che si avanza verso  diviene  erboso.  Oltrepassata  da sud la Ringspitz   il sentiero taglia in diagonale i  ripidi fianchi erbosi delle ultime creste   delle Aferer Geissler passando ben al di sopra dell’antistante Col di Poma.  Una lunga scala in ferro ci permette di calare sui pascoli soprastanti la Forcella di Putia che raggiungiamo dopo circa 5 ore di cammino.  Per il ritorno imbocchiamo il sentiero numero 4 che con qualche saliscendi in circa 2 ore ci porta alla Croce dei Russi, punto di partenza, senza ulteriori difficoltà se non la lunghezza del cammino.

 Punto di partenza e transito quota sentiero Tempo parziale Tempo complessivo Note,  difficoltà, riferimenti
Parcheggio Croce 1729 32aq     Parcheggio  croce dei Russi
bivio 32 A e 25 2051 25 1,00    
Base monte Tullen, bivio 25 2219   0,30    
Cima Tullen opz 2653   1,30 3,00 Ferrata facile
Cima Rovina 2646        
Monte Cunfin          
Forcella Putia 2357 4 2,00 5,00  
Bivio s. 4 e 8 a 2066 4 0,30 5,30  
Croce dei russi     1,30 7,00  

 Nota: i tempi di percorrenza indicati nelle tabelle sono del tutto indicativi e   si riferiscono ad una andatura media  (circa 300 - 350 metri di dislivello per ogni ora di salita, circa 500 m.  in discesa, circa 3 Km ogni ora  in pianura), non comprendono le soste e sono  relativi a condizioni  del terreno e meteorologiche  normali. Alcune quote indicate  generalmente contraddistinte da  (*), sono approssimative. Le mappe riportate sono approssimative.

Verso il Monte Tulle sul s.25,alta via

alta via corre qui alla base delle pareti rocciose

Odle Fermeda e Seceda da Odle di Funes

il bivio per la Cima del Monte Tullen

prime attrezzature per la cresta sud del Tullen

Monte Tullen da sud

Alta Via G Messner, tratto in cresta

Cresta verso sud, Walscher Ring

ripido tratto attrezzato

Passaggio abbastanza esposto sul versante nord

Tratto in roccia verso il Sas de Putia

Dati  generali:

Gruppo Montuoso: Odle di Eores, Aferer Geissler

Grado di difficoltà dei sentieri:  E, EEA,

Segnaletica: buona

Località di Partenza:  Croce dei Russi, strada verso Passo Erbe da Val di Funes

Punto di partenza:  il medesimo

Punto di arrivo:  il medesimo.

quota massima: m.2653 Monte Tulle.

Dislivello in salita:. M.1362

Dislivello in discesa: m. 1362

Lunghezza percorso:  Km 16,4 circa.

Tempi  di Percorrenza:  ore  7

Punti di appoggio intermedi:  -

Numeri di Segnavia:  vedi tabella.

Periodo consigliato:  fine  giugno – metà ottobre.

Vie per il rientro anticipato a valle:  -

Attrezzatura: normale da alta montagna.

Cartine: Kompass foglio 627, Villnoesstal – Val di Funes. 1/25000.
info turistiche: Associazione  per il Turismo Val di Funes. Tel 0472 840 180

Trasporti pubblici: Mobilità Alto Adige

Previsioni meteo locali:  Meteo Bolzano    Meteotrentino

Ringspitz e Sas de Putia

Alta Via G Messner, verso Ringspitz

passaggio per canalino con gradinata in legno

Odle e Puez da pendici Ringspitz

Col di Poma e Rifugio Genova

Lunga scala prima della discesa per Forc Putia

nei pressi della Forcella de Putia

Il tratto prima della Forcella di Putia

Sul facile tratto nord dell'Alta Via G. Messner

Sas de Putia o Peiterkofel da nord ovest

Odle di Eores da nord

le dolci praterie del Grosser Gabler

Le guglie delle Aferer Geisler dal s.4




Visualizza alta via g messner odle eores in una mappa di dimensioni maggiori

Meteo