Skip to main content

Home / TRENTINO / Rovereto e Vallagarina / Rifugio Mario Fraccaroli a Cima Carega

Rifugio Mario Fraccaroli a Cima Carega

Tipologia

Rifugi

Telefono

0457050033

Ambito Turistico:

Rovereto e Vallagarina

Rifugio Mario Fraccaroli a Cima Carega

Al confine tra Trentino e Veneto

Il Rifugio Mario Fraccaroli a Cima Carega  si trova a quota 2237m.  a poche decine di  metri dalla croce di vetta di Cima Carega. La sua posizione dominante sui Lessini offre un vastissimo panorama. Dispone di 22 posti letto.

Molteplici le vie di accesso:  dal Trentino da Ronchi di Ala o dalla Vallarsa. Dal Veneto, provincia di Verona, dalla Alta Val Illasi partendo per strada da Giazza. Sempre dal Veneto, area vicentina, dal Passo di Campogrosso.

Dati generali

Altitudine:       m.2237

Ubicazione:     Monte Carega

posti letto:      22

telefono, fax:  0457050033  

telefono gestore: 3470452218

 sito internet:             

e-mail:  info@rifugiofraccaroli.it 

periodo apertura:       da metà giugno al 20 settembre circa.

Località principali di accesso:

da Ronchi di Ala per i sentieri n. 114 e n. 108 per la Val Penèz, Capanna Sinel , circa ore 4. Dislivello circa 1600 metri, lunghezza  Km 9,5.

In territorio veronese, si raggiunge dal Rifugio Revolto (fin qui in auto da Giazza, strada di 8 Km). Durata circa 2,30 ore.

In territorio vicentino si raggiunge dal Passo di Campogrosso (anche dal passo Pian delle Fugazze aggiungendo 1 ora)  con il sentiero 157 sino alla Bocchetta dei Fondi ) e poi verso  nord ovest facilmente al rifugio.  Durata circa 3 ore. Lunghezza Km  5,1, dislivello m.880.

Collegamenti autobus: Trentino Trasporti.

Cime, ascensioni: Cima Carega

Itinerari e traversate:           

A) al Rifugio Scalorbi per il sentiero 109 .

B) Al Rifugio Passo Pertica, m.1573, con il sentiero 109 o 108b e di qui rientro a Ronchi con interessante ma lungo e faticoso anello.

C) Al Passo di Campogrosso per la Bocchetta di Fondi e il sentiero alpinistico dell’Obante (n.G05)

Meteo