Skip to main content

Ultimo aggiornamento: 01/04/2010

Lago di Cei

Romantico Lago della Vallagarina

Veduta del Lago di Cei

Il Lago di Cei si trova nell'omonima valle vicino a Rovereto ad una altitudine di m 918. Ad occidente è delimitato dalle pendici boscose e dalle pareti del Monte Stivo. A sud si trova il monte Somator. E' raggiungibili da Trento per SP 90 sino a Ravina, poi SP 20 e poi SP 25 (in totale Km 21,9).

Si può arrivare anche al Lago di Cei partendo da Rovereto - Villa Lagarina. Tutta l'area circostante il lago è sotto tutela ambientale. Sono state introdotte diverse tipologie restrittive: dalla riserva integrale, generalmente per  le zone umide attorno al lago, e zone di rispetto dove sono consentite con le opportune restrizioni, anche attività umane.

L'origine del Lago è dovuta ad una frana staccatasi probabilmente dal Monte Bondone che ha nel corso dei secoli favorito la formazione del lago (circa 8 secoli or sono, secondo degli studi eseguiti  con il radio carbonio su dei tronchi di faggio che erano radicati nel fondo del lago). Il Biotopo è caratterizzato da  una eccezionale varietà di essenze vegetali .Nei  dintorni  crescono  estesi boschi per lo più di  faggio,  gli elementi  però,  più caratteristici  sono le zone umide, nelle quali crescono specie botaniche assai rare.

Il Lago di Cei è bellissimo anche  per la sua  diversificata  conformazione ecologica, con significativa ed ampia presenza di ninfee (Nymphaea alba) e nannufaro (Nuphar luteum), e di zone di canneto con una conformazione assai frastagliata delle rive.