Skip to main content

Home / TRENTINO / Altopiano Paganella / Molveno / Da Molveno a Campiglio via Passo Gaiarda

Ultimo aggiornamento: 07/04/2010

Da Molveno a Campiglio

Via Passo Gaiarda

Verso Passo Gaiarda

Per questa traversata si parte dalla stazione di arrivo della cabinovia che da Molveno porta all’altopiano di Pradel (funziona tutti i giorni dall’ultima settimana di maggio  sino a fine settembre; i week end nella parte iniziale di maggio e nelle prime tre settimane di ottobre. Si possono verificare orari e date telefonando al numero 0461-586981 oppure 0461-586924.

Via di  accesso alternativo per il rifugio Croz Altissimo (mt 1430) è la Val delle Seghe, partenza da Molveno nei pressi del tornante di Via Dolomiti  - Segnavia 322 (tempo da Molveno  sino al rifugio Croz Altissimo: ore 1,30).Partendo da Pradel invece si segue  l’itinerario 340 sino al Rifugio Croz Altissimo (qualche tratto  esposto ma protetto  da  barriera  metallica ( cordino  con pali di sostegno).

Il percorso taglia la parete ovest del Croz Altissimo e presenta punti panoramici di forte interesse sull’anfiteatro degli Sfulmini  e sulle cime che contornano la Val Perse.  Giunti al Rifugio si piega a destra risalendo  il vecchio letto del torrente lungo  il segnavia 322. Dopo  circa mezz’ora si giunge al bivio con il sentiero 344 che porta al Passo Clamer (mt 2164, ore 1,30 dal bivio 322). Questo passo è riconoscibile per  la presenza di un masso di notevoli dimensioni  , molto sottile alla base,  che  sembra in equilibrio precario vista la mole. Dal  Passo Clamer, verso ovest, si ha una vista magnifica su tutta la catena Centrale delle Dolomiti di Brenta, sicuramente uno degli scenari più suggestivi di tutto il Trentino.

**) Coloro che volessero ritornare a Molveno, rinunciando alla traversata, hanno qui una alternativa di forte interesse: in circa 3 ore e mezzo si può ritornare a Pradel ( stazione della Cabinovia )  imboccando il sentiero 344 bis che dal Clamer sale le pendici del Lasteri, tocca la cima del Croz Altissimo (mt 2339) e poi ridiscende verso Molveno, Andalo lungo le pendici erbose del sottogruppo Altissimo - Gallino, sino al Rifugio La Montanara e in breve a Pradel. 

La traversata proposta prevede invece di raggiungere Malga Spora mt 1851 (45 minuti dal Clamer). Di qui  si prende verso nord  il sentiero 301  piegando di fatto a sinistra  in direzione Passo Gaiarda (mt 2242). Si  giunge al passo dopo aver superato i ghiaioni terminali dell’imponente fiancata del Croz di Fibbion.

Superato il bivio con il sent 371 per malga Flavona il percorso si snoda tra il Mular Alto e il Mular Basso sino ad intersecare il sentiero 314  ( quota 2206)***  proveniente dalla  Val Perse  il quale costituisce una  possibilità di ritorno a Molveno  passando per il rifugio Croz: ( bivio  314- 301  rifugio Croz ore  3,15) . Proseguendo invece per il 301 ben presto si superano Le Crosette e si risale per i gradoni del passo Grostè da dove si raggiunge Madonna di Campiglio o per Funivia (ultima corsa ore) oppure a piedi passando per il Rifugio Graffer.

Tabella sintetica di percorrenza

Punto di partenza: Molveno - Pradel
Punto di arrivo: Rifugio Stoppani al Grostè
quota massima: Mt 2442  Passo del Grostè
Dislivello in salita: mt 1450
Tempi di Percorrenza: 6 - 7 ore
Principali  Rilievi  attraversati: passo Clamer( in alternativa  Passo Dagnola) Passo Gaiarda, Passo Grostè
Punti di appoggio intermedi: Malga Spora
Numeri di Segnavia: 340 sino al rifugio Croz Altissimo , poi  322 sino al bivio 344,  quindi 344 sino a Malga Spora  di qui 301. Se si opta  per il  Passo Dagnola  : da Rifugio Montanara si prende il 344 b , poi il 352 , il 353 ed infine il 301 che sale dalla Val Sporeggio.
Vie consigliate per il rientro anticipato alla base: Da Malga  Spora ad Andalo prendendo il 301 verso est. Oppure **  dal Passo Clamer  al Passo dei Lasteri  e al Rifugio Montanara.  Altra possibilità  ***: una volta raggiunto il bivio 314 scendere al Rifugio Croz Passando per Bocca Vallazza.
Mezzi pubblici per il ritorno a Molveno: Da Passo Campo Carlo Magno ( stazione a valle della Funivia del  Grostè  c’è un autobus di linea della Società  Atesina  (ultima corsa verso le ore 17, da  luglio a metà settembre,  che porta a Tione, Ponte Arche, qui  si cambia per San Lorenzo e Molveno. Collegamenti autobus Trentino
Grado di difficoltà: qualche tratto scivoloso nella risalita del Passo Clamer
Itinerario alternativo di ritorno a Molveno in  quota: Passo Grosté - Bocca Vallazza - Val Perse- Molveno
periodo consigliato: fine maggio- ottobre
indicazioni particolari: assai meno impegnativo in senso inverso

Cartina

cartina Molveno Spora Campiglio

Tabella  tempi parziali di percorrenza e andamento altimetrico

Punto del Percorso n° sen. quota mslm tempo parziale tempo prog, in ore possibilità variazioni percorso
Altopiano di Pradel 340 1320 0 0 VEDI CARTINA
seghe del Marillon, bivio Montanara 340 1330* 0,25 0,25  
Rifugio Croz Altissimo, bivio 322 322 1430 0,35 1,00 Passo Clamer e Brenta
Vallazza, bivio 322, 344 344 1600 0,30 1,30 si gira a destra per il Clamer
Passo Clamer, bivio 344,344b 344 2164 1,30 3,00 si scende a Malga Spora
Malga Spora 301 1851 0,45 3,45 si piega a destra, est, per la ex M.ga Cavedago
Passo Gaiarda 301 2242 1,10 4,55 -
Campo Flavona, bivio 371 301 2196 0,10 5,05 -
Passo del Grosté 301 2442 1,10 6,15 -

Andalo e Paganella

Crozzon dei Mandrini

Presso Passo Grostè

Lago di Molveno da Cabinovia

Lago di Molveno da s.352

Malga e Crozzon di Spora

Salita a Passo Dagnola

sota a Passo Gaiarda

Nei pressi del passo del Grostè

Stelle Alpine

Sui prati di Coei, pendici Pizzo Gallino

Turion Basso e Turion Alto

Val Flavona Alta

Val dello Sporeggio

Verso Passo Gaiarda

Pietra Grande e Cima Vagliana, s.301




Visualizza Traversata del brenta da Passo Grostè a Molveno o Andalo in una mappa di dimensioni maggiori
|
|