Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Sasso Piatto, Plattkofel, Gruppo del Sassolungo, Altipiano dello Sciliar, Alto Adige

Ultimo aggiornamento: 29/12/2014

Sasso Piatto, Plattkofel, Gruppo del Sassolungo, Altipiano dello Sciliar, Alto Adige

Bella, piuttosto  impegnativa  escursione  per sci alpinismo al Sasso Piatto, Plattkofel, Alto Adige. Panorami strepitosi sui gruppi dolomitici circostanti. Escursione da intraprendere solo con nevi assestate. Utili i ramponi in caso di neve ghiacciata. Qui si propone la salita dall’altopiano dello Sciliar.

Sassopiatto dalle piste da sci

Itinerario:   Partenza dal parcheggio Kompatsch dove si prende un comodo autobus che parte alle 9,28 per Saltria (divieto di transito senza autorizzazioni, sanzione Euro 112). Primo autobus per le giornate normali come temperature alle 6,45 (orari 2014). Da notare che gli autobus partono anche dai comuni sottostanti. Si sale  per la pista da sci, segnavia 7°, sino  nei pressi del Rifugio Williamshuette, m.2100. Qui si devia leggermente verso sud est, verso Zallinger, perdendo circa 40 metri in quota ed imboccando la mulattiera, segnavia 9 che porta al Rifugio Sassopiatto, m.2297 al Giogo di Fassa. Qui ci si sposta alla base della pala finale del Sassopiatto e si sale con libera traccia tenendosi sulla sinistra e spostandosi progressivamente sulla destra, sud est, in prossimità del vallone che divide le asperità occidentali sulla cresta. Si sale in diagonale su pendio sostenuto sino a raggiungere la croce di vetta.

Discesa: per la via di salita.

panorama verso ovest da Zallinger

l'itinerario di salita al Sassopiatto dopo le piste

al rifugio Sassopiatto

avvicinamento al versante sud ovest

salita sul ripido ma ampio versante sud est

fianco sud ovest, 650 metri dislivello dal rifugio

ancora 350 metri in dislivello

pendenza sempre attorno ai 35 gradi

poco sotto la cresta si traversa verso nord est

La croce del Plattkofel ormai è vicina

bellissimo panorama a 360 gradi

Percorso stradale:  da Bolzano Nord , uscita   autostradale, si prende  la provinciale SP 24 per Castelrotto. E poi  secondo le limitazioni di traffico stagionali ed orarie si prosegue per l’Alpe di Siusi o ci si serve della funivia. Circa  30 Km. Vedi Mappa.

 Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Sasso Piatto - Plattkofel
Valle principale: Altipiano di Siusi, Sciliar
Gruppo Montuoso: Sassolungo.
Paese di partenza: Altipiano di Siusi, Sciliar
località di parcheggio: Kompatsch poi autobus sino a Saltria.
condizioni viabilità accesso: generalmente buone, pneumatici invernali indispensabili. 
condizioni di parcheggio: Buone.
quota partenza: m.1725
quota arrivo: m.2957
dislivello salita: metri 1300 circa con risalita
dislivello discesa: come salita
quota massima: m.2957
Distanza: Km 6,2 solo andata
esposizione prevalente: nord ovest sino al rifugio, poi sud ovest
tempo medio di salita: ore  3,30 – 4,30
difficoltà sciistiche: BSA.
difficoltà alpinistiche: lievi.
punti critici per slavine Necesstita di neve assestata.
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura  da sci alpinismo + ramponi
periodo effettuazione marzo -  aprile.
adatto a ciaspole ? no.
Cartine: La Giralpina, n.11, Val Gardena. Scala 1/25000
info turistiche: Associazione Turistica  Alpe di Siusi, tel 0471727904
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
Trasporti Pubblici: Mobilità Alto Adige
punti appoggio intermedi: Rifugio Sasso Piatto

Note: i percorsi e le mappe  tracciate  sono del tutto indicativi. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

Scala di difficoltà:
 MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
 BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
 OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.

Sassolungo da Sassopiatto

Sassolungo - Langkofel

Panorama sullo Sciliar - Alpe di Siusi

Sciliar Denti di Terrarossa e Catinaccio

Val Gardena Seceda e Odle da Sassopiatto



Meteo