Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Punta di Altacroce - Hohe Kreuzspitze, Alpi Breonie di Ponente, Alto Adige

Ultimo aggiornamento: 01/03/2012

Punta di Altacroce - Hohe Kreuzspitze, Alpi Breonie di Ponente, Alto Adige

Escursione scialpinistica di grande interesse tra la Val Racines e la Val Passiria.

Superata la Untere Gostalm

Relativamente poco  frequentata, ma bellissima escursione a Punta Altacroce  (Hohe Kreuzspitze)  Stubaier Alpen, Alto Adige,  sulla dorsale che divide  la Val Passiria dalla Val Racines.  Qui si propone la salita dal versante ovest, più precisamente dalla statale del Rombo in Val Passiria. Percorso abbastanza impegnativo per caratteristiche tecniche, medio  dislivello, presuppone neve assestata sia in inverno che in primavera. La prima parte del tracciato sino alla Untere Gostalm è in comune

Risalendo il corso dello Schoenauerbach

con la salita alla Weissen – La Bianca..

Itinerario:  di fronte al parcheggio si imbocca la forestale per la Untere Gostalm, segnavia 32 o 31. Si supera un bivio per un ponte sulla sinistra e si procede sino ad un altro ponte (circa 30 minuti dalla partenza). Qui invece di attraversarlo e raggiungere Untere Gostalm, m.1854, si prosegue diritti risalendo appena il bosco. Si risale la Schoenauertal in costante direzione sud stando per un

La bella discesa lungo la Schoenauertal

tratto sulla sinistra orografica dell’omonimo torrente, attraversandolo in prossimità di un falsopiano. (circa un ora e un quarto dalla partenza). Si prosegue ora sulla destra orografica  per pendii inizialmente  più sostenuti, ma poi assai dolci.  Sulla nostra destra la catena composta dalla Ganderberg e dalla Hochwart. Mano a mano che il solco del torrente dicenta meno profondo e la valle  diventa meno scavata, ci si sposta progressivamente  a sinistra  e si sale in maggior sicurezza  vicino alle pendici rocciose.  Bisogna puntare  ad una ampia sella che si trova in cima ad un largo canalone che consente di superare la dorsale che sbarra la valle. Si riconosce il punto in quanto nel mezza del canalone, spostato sulla destra, si trova un grande blocco di roccia isolato.  Si punta verso la forcella  risalendo  il ripido canalone  valutando bene le condizioni della neve e il passaggio migliore per evitare  croste da accumuli di vento (questo passaggio è il più delicato di tutto il percorso). Valicata la sella  finalmente  la cima è davanti a noi: si prosegue calando leggermente  in diagonale verso destra per  raggiungere un’altra forcella prresso la quale si interseca la via di salita da Racines.  Non rimane che una piccola calata con un traverso abbastanza impegnativo (attenzione in caso di neve ghiacciata) e ancora una ventina di metri  di media salita si guadagna il grandioso panorama offerto da questa bella cima sul Gruppo di Tessa, sui Sarentini, sul Gurgler Kamm e l’Altissima, sulla Val Racines  e sulle cime di Monteneve.

Discesa: lungo l'itinerario di salita.

Percorso Stradale:  Da Bolzano sud, uscita autostradale si prende la superstrada per Merano sino all’uscita per la Val Passiria. La si percorre superando San Leonardo  e Moso. Qui si prende a destra  per il Passo Rombo e si  procede sino  ad un centinaio di metri prima del tornante che precede la locanda Saltnuss, sulla sinistra c’è uno slargo con possibilità di parcheggio per una decina di autovetture.   Circa 63 km dall’uscita autostradale di Bolzano sud. Vedi mappa.

Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Hohe Kreuzpitze – Punta di Altacroce
Valle principale: Val Passiria
Gruppo Montuoso: Stubaier Alpen
Paese di partenza: Statale Passo del Rombo.
località di parcheggio:  poco prima  del Tornante prima del Saltnuss
condizioni viabilità accesso: normalmente buone,necessari pneumatici  invernali. 
condizioni di parcheggio: abbastanza buone
quota partenza: 1660
quota arrivo: 2746
dislivello salita: 1100 circa
dislivello discesa: come salita.
quota massima: m.2746
Distanza andata e ritorno: Km 14,4.
esposizione prevalente: ovest, nord ovest. 
tempo medio di salita: ore 4.
difficoltà sciistiche: BS
difficoltà alpinistiche: -.
punti critici per slavine Necessita di neve assestata.
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura  da sci alpinismo  + ramponi   in caso di  neve gelata.
periodo effettuazione Dicembre  - aprile
adatto a ciaspole ? si
varianti in discesa: -
problemi di orientamento: -
Cartine: Kompass  foglio 044,, scala  1/25000. Tabacco foglio 038 scala 1/25000.
info turistiche: Associazione Turistica Val Passiria. Tel.0473656188
Trasporti pubblici: Mobilità Alto Adige
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
destinazioni vicine:  Weissen – La Bianca,
punti appoggio intermedi: -

Punta Alta di Montecroce traccia ovest 1

Hoehe Kreuzpitze, traccia intermedia da ovest

Punta Alta di Montecroce traccia sotto forcella

Punta Alta di Montecroce traccia sotto forcella near

Hoehe Kreuzspitze, parte finale

Schoenauertal e itinerario per Punta Alta Montecroce

Note: la mappa tracciata è del tutto indicativa. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

Scala di difficoltà:
 MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
 BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
 OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.




Visualizza Punta Alta di Montecroce in una mappa di dimensioni