Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Plattspitze, Cima Piatta, Valle di Valles, Monti di Fundres, Alto Adige

Ultimo aggiornamento: 10/02/2012

Plattspitze, Cima Piatta, Valle di Valles, Monti di Fundres, Alto Adige

Bella e frequentata escursione per sci e ciaspole.

Plattspitze, tracciato da Malga Fane

Classica,  abbastanza lunga e mediamente impegnativa escursione  scialpinistica a Plattspitze, Cima Piatta, sui Monti di Fundres in Val di Valles (Valser Tal), Alto Adige. Partenza dal Parcheggio in fondo alla bella Valle di Valles. Qui si propone salita e discesa dal versante nord con transito da Malga Fane.

 Alcune guide propongono la traversata di Cima Piatta con salita  dagli impianti della Jochtal, risparmiando così circa 600  metri di dislivello.  La traversata in cresta non

risalita bosco nella Ochsenalm

sempre è agevole per via delle condizioni della neve, pure il lungo diagonale  dal Passo di Valles alla  Rotensteinalm è soggetto a slavine. Questo ultimo tratto si può evitare salendo direttamente dalla stazione a valle degli impianti lungo la pista per poi deviare a destra, nord, ben prima di raggiungere il Passo di Valles.

Itinerario: dal Parcheggio  si procede verso nord per forestale adibita a percorso per slittini sino alla bellissima radura di Malga Fane, m.1739, circa un’ora dalla partenza. Dalla malga si attraversa sulla sinistra la valle, ovest e si segue una mulattiera, segnavia  estivo 9 (si può accorciare il

La bellissima plaga di Malga Fane

percorso tagliando  per i prati dietro la bella chiesetta). Seguendo la forestale si procede a lungo in moderata salita in direzione sud est. Dopo circa  25 minuti si arriva ad una  staccionata che  delimita il  vasto territorio di pascolo  della Oschsenalm.  Qui si abbandona il segnavia estivo 9 che conduce al Peachen Joechl e alla Totensteinalm e si procede a lungo  in direzione sud ovest. Superato un ripido tratto di bosco sulla sinistra del torrentello e  alcuni dossi intervallati da tratti meno inclinati, finalmente, dopo quasi 2 ore di cammino sulla sinistra  si staglia davanti a noi la Cima Piatta, sulla destra invece abbiamo il lungo fianco orientale  della  Dreihornspitze.  Si avanza in pendenza abbastanza sostenuta sino in fondo alla valle, chiusa da una ripida dorsale, spostandosi progressivamente sulla sinistra e

Plattspitze, verso la vetta.

iniziando a salire verso la croce di vetta per un  fianco  leggermente meno inclinato. Raggiunta la cresta in pochi minuti si arriva in cima  dopo aver eventualmente depositato gli sci.

Discesa: lungo l'itinerario di salita.

Percorso Stradale:  da Bressanone, Brixen, uscita autostradale si prende la statale della Pusteria sino a Rio Pusteria dove di prende a sinistra per Valles. Si procede sino in fondo alla valle,  oltrepassando la stazione a valle degli impianti. Circa 16 Km dall’uscita autostradale di Bressanone.   Vedi mappa.

 Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Plattspitze, Cima Piatta.
Valle principale: Valle di Valles
Gruppo Montuoso: Monti di Fundres, Pfunderer Berge.
Paese di partenza: Valles, Vals.
località di parcheggio: Parcheggio  prima di Kurzkofelhuette, m.1396.
condizioni viabilità accesso: necessari  pneumatici invernali. 
condizioni di parcheggio: buone.
quota partenza: m.1396
quota arrivo: m.2669.
dislivello salita: metri 1273.
dislivello discesa: come salita.
quota massima: m.2669.
Distanza: 14 km .
esposizione prevalente: sud, nord est
tempo medio di salita: ore  3,30 – 4.
difficoltà sciistiche: MS
difficoltà alpinistiche: -
punti critici per slavine Necessita di neve assestata.
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura  da sci alpinismo 
periodo effettuazione dicembre –aprile
adatto a ciaspole ? si.
varianti in discesa: -.
problemi di orientamento: -
Cartine: Kompass, foglio 081, Monti di Fundres.
info turistiche: Associazione Turistica Gitschberg - Jochtal  Tel.0472886048
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
Trasporti Pubblici: Mobilità Alto Adige
destinazioni vicine:  Picco della Croce, Cima Valmala, Nornspitz, Grantspitz.
punti appoggio intermedi: Malga Fane, Gattererhuette.

Cima Piatta, parte superiore

Plattspitze, parte sommitale

Plattpitze, via di discesa a nord

Cima Piatta, salita dalla Jochtal

Panorama sulla Valser Tal

Note: i percorsi e le mappe  tracciate  sono del tutto indicativi. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

Scala di difficoltà:
 MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
 BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
 OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.




Visualizza Plattenspitze in una mappa di