Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Piz Dora, Val Monastero, Svizzera.

Ultimo aggiornamento: 25/02/2012

Piz Dora, Val Monastero, Svizzera.

Classica escursione per sci e ciaspole nella zona del Passo del Forno

Parcheggio Plax di Tschierv

Classica, bella lunga facile escursione in terra elvetica a Piz Dora, m.2951, a circa 15 Km dal confine di Tubre, in Val Monastero, laterale a ponente della Val Venosta a nord del Gruppo dell’Ortles. Dislivello attorno ai 1300 metri. Esposizione nord ovest.
Itinerario: dal Parcheggio nei pressi di Plax, m.1660, si oltrepassano le case sul lato sinistro (sud) della statale e costeggiando a ritroso per alcuni metri la statale si

Baito località Era da la Bercha

imbocca la forestale per Funtauna Grossa. Dopo circa 20 minuti si arriva nei pressi di uno steccato con dei cartelli indicatori: si devia decisamente in direzione sud iniziando a salire un ripido prato e seguendo il segnale bianco e rosso per Funtauna Grossa. Superato il primo pendio si lascia sulla sinistra un piccolo baito di legno e si prosegue seguendo i segnali che ora ci immettono, in direzione

Panorama su Gruppo Sesvenna

sud ovest, in un bosco di media pendenza e abbastanza fitto. Dopo circa 30 minuti si ritorna in campo aperto e poco sopra di noi si nota un minuscolo baito attrezzato, sempre aperto, che si trova in località Era da la Bescha, a quota 2200 metri circa.
Si risale pora in direzione sud un ripido pendio, superato il quale si devia verso destra, ovest

Fuldera Piz Terza e Urtirolaspitz

superando diversi valloncelli con un paio di insignificanti contropendenze (procedendo verso sud ci si porterebbe verso le pendici dell’antistante, ma lontano, Piz Turettas).
L’itinerario continua verso ovest spostandoci progressivamente sulla sinistra al di sotto della pronunciata dorsale orientale del

Panorama verso Piz Turettas

Piz Dora, su di un territorio caratterizzato da conche e dossi cjhiamato su alcune carte “Las Chunas”. L’ultimo tratto di salita è più ripido, anche se non impegnativo, e solo ad un paio di centinaia di metri di distanza, si scorge la cima con il piccolo palo  ripetitore.
Discesa: per l'itinerario di salita.
 Percorso Stradale: Da Bolzano sud, uscita autostradale si prende la superstrada per Merano sino all’uscita per la Val Passiria. La si percorre sino a Sluderno dove si prende per Tubre. Passato il confine si oltrepassa la bella cittadina di Santa Maria e presto si arriva alle prime case di Tschierv, dove si parcheggia sulla sinistra. Circa 103 Km dall’uscita autostradale di Bolzano sud. Vedi mappa.

 Dati salienti itinerario:

 Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Piz Dora, m.2951.
Valle principale: Val Monastero (Santa Maria).
Gruppo Montuoso: Gruppo delle Alpi  di Val Monastero – Passo del Forno.
Paese di partenza: Tschierv, val  Monastero.
località di parcheggio: Parcheggio a Tschierv.
condizioni viabilità accesso: necessari  pneumatici invernali. 
condizioni di parcheggio: buone.
quota partenza: m.1660  circa
quota arrivo: m.2951
dislivello salita: metri 1291 circa.
dislivello discesa: metri 1291circa.
quota massima: m.2951
Distanza: Km 11,7 circa.
esposizione prevalente: ovest, nord ovest.
tempo medio di salita: ore  3,30 – 4.
difficoltà sciistiche: MS
difficoltà alpinistiche: nessuna.
punti critici per slavine Necessita di neve assestata..
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura  da sci alpinismo. 
periodo effettuazione dicembre – aprile
adatto a ciaspole ? si.
varianti in discesa: -
problemi di orientamento: -
Cartine: Toposhop, foglio itinerari scialpinistici n.259 s (Ofenpass) 1/50.000.
info turistiche: Gästeinformation Val Müstair. Tel. 0041 81 2883737
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino Meteo Centrale ch . Aineva
Trasporti Pubblici: Mobilità Alto Adige
destinazioni vicine:   Piz Daint,  Piz Turettas, Piz Terza, Piz Urtirola.
punti appoggio intermedi: -

Traccia dopo baito Era da la Bescha

Piz Dora traccia tratto superiore

Piz Dora Traccia parte finale

Piz Dora, verso la vetta

Panorama da Piz Dora verso Sesvenna

Piz Daint visto da Piz Dora

Piz Sesvenna da Piz Dora

Piz Turettas e Val Mora

Note: i percorsi e le mappe tracciate sono del tutto indicativi. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it
Scala di difficoltà:
MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.




Visualizza Piz Dora in una mappa di dimensioni