Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Picco di Vallandro, Duerrenstein, Val Pusteria, Alto Adige

Ultimo aggiornamento: 08/02/2012

Picco di Vallandro, Duerrenstein, Val Pusteria, Alto Adige

Classica escursione per scialpinismo e ciaspole tra la Croda Rossa e le Dolomiti di Sesto.

Croda rossa di Ampezzo e Pratopoiazza

Classica,  breve, mediamente impegnativa escursione  scialpinistica al Picco di Vallandro, Duerrenstein, tra la Croda Rossa di Ampezzo e le Dolomiti di Sesto. Il punto di partenza è il parcheggio di Pratopiaza, Plaetzwiese. Bellissimi panorami sui gruppi montuosi attigui.

Itinerario: dal Parcheggio del rifugio Pratopiazza  si procede verso nord est lungo  i prati pianeggianti. Stando sulla destra si risale un pendio ricoperto di mughi e si supera  deviando verso sinistra, nord,  un ripido vallone. Si procede in libera direzione e in  costante sostenuta pendenza sino  sotto la cresta. Qui giunti si procede

Picco di Vallandro, Anticima

verso sinistra  in pendenza moderata e raggiungendo l’anticima dove si depositano gli sci.  Pedr raggiungere la  vicinissima cima  si scende per pochi metri  sulla sottostante forcella e  si sale con precauzione. In certe condizioni di neve  ghiacciata possono essere

Discesa verso Pratopiazza

utili i ramponi.

Discesa: lungo l'itinerario di salita .

Percorso Stradale:  da Bressanone, Brixen, uscita autostradale si prende la statale della Pusteria sino a  poco dopo Monguelfo  dove si gira a destra  per la Valle di Braies.  La si percorre sino a Ponticello, ignorando la deviazione per il famoso Lago di Braies. Da Ponticello, Brueckele, si imbocca la strada che porta a Prato Piazza.. Circa 55 Km dall’uscita autostradale di Bressanone.   Vedi mappa.

 Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Picco di Vallandro, Duerrenstein.
Valle principale: Val Pusteria
Gruppo Montuoso: Monti di Vallandro.
Paese di partenza: Pratopiazza – Plaetzwiesen.
località di parcheggio: Parcheggio Prato Piazza, m.1979.
condizioni viabilità accesso: necessari  pneumatici invernali. 
condizioni di parcheggio: buone.
quota partenza: m.1979
quota arrivo: m.2839.
dislivello salita: metri 860
dislivello discesa: come salita.
quota massima: m.2839.
Distanza: -.
esposizione prevalente: sud.
tempo medio di salita: ore  3.
difficoltà sciistiche: MS
difficoltà alpinistiche: -
punti critici per slavine -
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura  da sci alpinismo 
periodo effettuazione dicembre –aprile
adatto a ciaspole ? si.
varianti in discesa: -.
problemi di orientamento: -
Cartine: Tabacco, foglio 031.  Dolomiti di Braies.
info turistiche: Associazione Turistica Villabassa. Tel.0474745136
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
Trasporti Pubblici: Mobilità Alto Adige
destinazioni vicine:  Strudelkopf.
punti appoggio intermedi: -

Picco di Vallandro, croce di vetta

Cristallo e Piz Popena da Picco Vallandro

Note: i percorsi e le mappe  tracciate  sono del tutto indicativi. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

Scala di difficoltà:
 MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
 BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
 OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.




Visualizza Picco di Vallandro in una mappa di dimensioni