Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Monte Stivo, salita da Drena, versante nord.

Ultimo aggiornamento: 27/02/2013

Monte Stivo da Drena.

Bella facile scialpinistica nell'area del Garda

Itinerario  scialpinistico  di bassa difficoltà con dislivello variabile a seconda delle condizioni di innevamento della strada che da drena sale a Malga Campo.  L’esposizione  a settentrione offre normalmente un manto nevoso ben sciabile, malgrado la bassa quota. Veramente stupefacente il panorama che si gode dalla cima, dal lago di garda all'Adamello, dal Gruppo di brenta alla Valle dei Laghi e alla Val d'Adige.. La partenza dal parcheggio a quota 630 metri implica uno sviluppo di andata e ritorno di circa 19  km e un dislivello non indifferente (1430 metri)

Itinerario: si segue  a tratti la comoda ma lunghissima strada che porta a Malga Campo. Appena possibile si  tagliano i tornanti seguendo la traccia del segnavia 623. Raggiunta la bella piana di Malga Campo si offrno due possibilità  di salita. A)  si punta  in direzione sud-est, attraversando un bosco non fitto e in moderata pendenza, mirando al crinale che congiunge Cima Bassa al Monte Stivo e passando un po'a destra del sentiero 623. Raggiunta la sella chiamata La Bassa, m.1684, si  prosegue in direzione sud sudovest tenendosi vicini alla cresta. Con pendenza crescente,mantenendosi costantemente vicini alla cresta si risalgono  gli ultimi 400 metri di dislivello.  B)  dalla Malga ci si sposta verso ovest e in direzione sud si risale con pendenze più accentuate il ripido pendio boscato, raggiungendo comunque il crinale di nord est  (itinerario “a”circa 100 metri sotto la cima.  Questa seconda traccia  costituisce la via preferenziale di discesa, se le condizioni del manto nevoso lo consentono dal punto di vista della sicurezza.

Discesa: se ci sono le condizioni dopo aver percorso circa duecento metri sul crinale nord est in direzione de La Bassa,  piegare direttamente a nord  scendendo nel bosco non troppo fitto e seguendo la direzione della sottostante Malga Campo. Dapprima su pendenza sostenuta e poi sempre più dolce. Dopo la malga è possibile tagliare a tratti  la lunga strada nel bosco.

Percorso Stradale:  dal Parcheggio Zuffo nei pressi dell’uscita autostradale di  Trento  Centro si prende la strada statale della Gardesana occidentale. La si segue sino a Vezzano dove si gira a sinistra per Cavedine e si prosegue per Drena e poi per Malga Campo procedendo sino a dove le condizioni della strada o di eventuali divieti lo consentono.  In totale Km 29.  Vedi Mappa stradale.

vicinanze Maso Michelotti

La lunga strada per Malga Campo

Malga Campo, m.1376

In cammino dopo Malga Campo

Stivo, la via di salita per cresta nord est

Monte Stivo, alternative di salita da nord

Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Monte Stivo
Valle principale: Valle di Cavedine
Gruppo Montuoso: Bondone Stivo
Paese di partenza: Drena
località di parcheggio: vicinanza Maso Michelotti o più in alto se la strada per Malga Campo è sgombra da neve.
condizioni viabilità accesso: strada normalmente percorribile sino a Maso Michelotti.
condizioni di parcheggio: limitate
quota partenza: 630 metri.
quota arrivo: 3250.
dislivello salita: 1430 con partenza da Maso Michelotti. (a seconda delle condizioni di innevamento  della strada  sovente è possibile partire da quote più alte)
dislivello discesa: 1430 metri
quota massima: m.2059
esposizione prevalente: nord  
tempo medio di salita: 4,30 ore.
Lunghezza andata e ritorno: Km 19 circa
difficoltà sciistiche: MS
difficoltà alpinistiche: assenti.
punti critici per slavine: percorso nella parte alta  con neve assestata
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura sci alpinismo 
periodo effettuazione Dicembre marzo
adatto a ciaspole ? Si
varianti in discesa: discesa diretta  verso Malga Campo
problemi di orientamento: in alto in caso di nebbia
Cartine: La Giralpina – Valle del sarca. Foglio nr 15. Scala 1/25000.
info turistiche: Azienda per il Turismo Ingarda Trentino. Tel 0464554444
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
   
punti appoggio intermedi: -

Note: la mappa tracciata è del tutto indicativa. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

Scala di difficoltà:
 MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
 BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
 OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.

attraverso il bosco

La Bassa, crinale sud

Panorama su Val d'Adige e zona Laghi Cei

bellissimo bosco incantato

bivio sentieri 617 e 617 b

Stivo, traccia finale

Stivo, il percorso dall'alto

Stivo, panorama verso nord ovest




Visualizza Stivo da Drena in una mappa di dimensioni maggiori

Meteo