Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Hohe Wiegenspitze – Cima Culla Alta, Val di Mastaun, Oetztaler Alpen, Val Senales, Alto Adige.

Ultimo aggiornamento: 24/03/2013

Hohe Wiegenspitze – Cima Culla Alta, Val di Mastaun, Oetztaler Alpen, Val Senales, Alto Adige.

Escursione scialpinistica di media difficoltà e alto dislivello.

Escursione  con sci alpinismo e racchette da neve, mediamente  impegnativa ed abbastanza faticosa, dislivello circa 1350 metri, sulla panoramica Cima Culla Alta o Hohe Wiegenspitze, nel Gruppo Saldura Mastaun, nella valle omonima, laterale verso ovest della Val Senales. La partenza è dal Maso Mastaun che si raggiunge in auto da Madonna di Senales, condizioni neve permettendo. La prima parte è caratterizzata da una forestale sino a Malga Mastaun e da un lungo tratto poco inclinato  che porta alla base del ripido pendio che chiude la valle.  Gita tipicamente primaverile che può essere effettuata in inverno con condizioni di piena sicurezza.

Itinerario:  si parte  dal Parcheggio presso il Maso Mastaun di Certosa (servizio di Bar - Ristoro in stagione). Si taglia a sinistra salendo  per il prato   e imboccando ben presto una lunga forestale, segnavia 17, che percorre la Valle di Mastaun sino all'omonima Malga (m.1810). Si procede in costante direzione sud ovest attraversando un bosco che via via diventa sempre meno fitto. A quota 2000 circa si entra in campo aperto nella bellissima e pianeggiante valle di Mastaun. La pendenza è minima ma di fronte a noi la valle è chiusa da un possente pendio sulla parte sinistra del quale si nota l'alveo di un corso d'acqua. Si procede a lungo in falsopiano sino ai piedi del ripido pendio, quota 2200 circa, 3,7 km dal parcheggio. Si risale  il pendio tenendosi vicino al canale del torrente e spostandosi a destra nella parte alta. A quota 2450 circa arriviamo su di un bel pianoro (Mastaunbrunnen) dove la valle si biforca e si aprono due bellissime e ampie valli laterali, una verso nord ovest, chiamata Sauermoos, che punta al Passo di Mastaun, l'altra verso est punta alla nostra cima costeggiando i fianchi di Cima Culla e della Schwarze Wand. La percorrenza di questa bella valletta è caratterizzata da tratti quasi pianeggianti alternati a dei modesti pendii. A quota 2650, circa 6,4 km dalla partenza, arriviamo alla base del lungo e ripido pendio finale sotto la Hohe Wiegenspitze. Lo risaliamo mantenendoci prevalentemente a sinistra sino a metà circa, per poi spostarci totalmente a sinistra in modo da arrivare sul crinale di nord ovest a quota 2800 circa. Lo si risale in buona pendenza ma senza particolari difficoltà, deviando decisamente a sud nell'ultimo tratto. Dalla cima fenomenale veduta su Punta di Finale e Similaun, sulle cime di Tessa e la Hochwilde, sulla sottostante Valle di Pinalto e le cime circostanti, sulle cime della Val Martello.

Discesa: lungo l'itinerario di salita.

Percorso Stradale:  da Bolzano, uscita autostradale  Bolano  sud ,si imbocca la superstrada per Merano. Si prosegue per la Val Venosta sino nei pressi di Naturno dove si gira a destra e si percorre la Val Senales sino a poche centinaia di metri prima di Maso Corto e si parcheggia nei pressi di Masi del Covolo (fermata autobus). In totale circa 56 KM. Vedi Mappa.

Partenza da Maso Mastaun

Maso Mastaun e Croda Rotta

Malga Mastaun, m.1810

Il rado bosco dopo la malga Mastaun

ripido pendio sotto le Mastaunbrunnen

alla base del salto per le Sorgenti di Mastaun

la Valle di Mastaun e il Similaun

Cima Culla Alta dalle Sorgenti di Mastaun

Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Hohe Wiegenspitze.
Valle principale: Val Senales.
Gruppo Montuoso: Oetztaler Alpen – Gruppo di Saldura Mastaun
Paese di partenza: Val Senales, Madonna di Senales
località di parcheggio: Maso Mastaun, bar ristoro.
condizioni viabilità accesso: da Madonna di Senales al Maso strada bianca  percorribile con pneumatici da neve o catene.
condizioni di parcheggio: limitate
quota partenza: Metri 1635.
quota arrivo: 2959
dislivello salita: 1330    metri.
dislivello discesa: 1330 m.
quota massima: m.2959.
Lunghezza percorso: circa 14,6 Km andata e ritorno
esposizione prevalente: nord est e poi  ovest
tempo medio di salita: 4,  4,30
difficoltà sciistiche: BS  
difficoltà alpinistiche: assenti.
punti critici per slavine Dosso ripido sotto le Mastaunbrunnen
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura sci alpinismo 
periodo effettuazione febbraio - aprile
adatto a ciaspole ? si
varianti in discesa: -
problemi di orientamento: -
Cartine: Kompass 051,  1:25000
info turistiche: Associazione Turistica Val Senales
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
   
punti appoggio intermedi: -

Note: la mappa tracciata è del tutto indicativa. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

Scala di difficoltà:
 MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
 BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
 OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.

Traccia dopo Sorgenti di Mastaun

dolci pendenze prima della pala finale

veduta presso il Passo di Mastaun

Hohe WiegenSpitze, verso dorsale oves

Hohe Wiegenspitze, traccia verso la dorsale ovest

verso quota 2700 per Cima Culla Alta

sulla ripida dorsale nord ovest della Culla Alta

Cresta nord Ovest di Cima Culla Alta

Punta di Finale e Similaun

Punta di Vermoi, Vermoispitze

Punta delle Fosse e Punta di Trumes

Schwarze Wand e Wiegen Spitze




Visualizza Cima Culla Alta Hohe Wiegenspitze in una mappa di dimensioni maggiori

Meteo