Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Glaitner Hochjoch, Monte Fumaiolo, Racines, Alto Adige.

Ultimo aggiornamento: 14/01/2012

Glaitner Hochjoch, Monte Fumaiolo, Racines, Alto Adige.

Facile escursione con sci e ciaspole in Val Racines.

Glaitner Hochjoch, inizio sentiero

Classica  facile panoramica escursione  invernale per sci e racchette da neve   a  Glaitner Hochjoch, Monte Fumaiolo, in Val Racines, Alto Adige, m.2389, sulla dorsale che divide  la Val Passiria dalla Val Racines.  Il punto di partenza è il parcheggio di fronte ad una forestale  in prossimità di un dosso  prima per la discesa per Vallettina, Flading. Le caratteristiche del percorso  rendono queste escursione  adatta  anche per il periodo invernale non rilevandosi, in condizioni normali,  alti  rischi di

Glaitner Hochjoch prima della Innere Wumbisalm

slavine (naturalmente ciascuno consulterà il bollettino valanghe e assumerà tutte le informazioni del caso).

Itinerario:  Dal parcheggio si imbocca sulla sinistra una forestale che corre in direzione opposta a Vallettina. Dopo pochissimi metri

Monte Fumaiolo, traccia dopo la malga

sulla destra sul tronco di un abete si nota il classico segno bianco e rosso dei segnavia Cai. Si prende  quella direzione e si segue il tracciato del sentiero estivo numero 10 che risale con pendenza abbastanza sostenuta il bosco, intersecando più volte  la forestale,  sino ad arrivare in campo aperto poco sotto la Innere Wumbisalm, m.1906 (circa un’ora e 10 minuti  dall’inizio) Dalla

Monte Fumaiolo, salita dal crinale est

malga si procede in direzione  sud ovest seguendo sempre il sentiero 10 che spostandosi a destra risale un ripido pendio che scavalca la dorsale  che separa due vallette che in direzione sud portano la prima al Glaitner Joch e la seconda alla Cima Del Glaitner Hochjoch.

Innere Wumbisalm

Coloro che volessero evitare il tratto ripido nel bosco possono seguire, con percorrenza più dolce ma ovviamente più lunga, la forestale seguendo sempre la direzione della Innere Wumbisalm.

Dalla malga  il Monte Fumaiolo è ben visibile in direzione sud: per la salita ci sono 2 itinerari uno in direzione sud  si dirige direttamente al passo Glaitner Joch e di qui risale la dorsale est della cima. Il secondo itinerario invece, qui descritto, prevede  la salita dal fianco nord.

Dalla Innere Wumbisalm si avanza in direzione sud su modesti pendii  per piegare dopo cinquecento metri sulla destra, ovest, in direzione di un crinale che  da nord
 verso sud, con varie ondulazioni porta  allo spartiacque con la Val Passiria.  Si inizia a risalire il fianco est  di  detto  crinale  in corrispondenza di un ampio liscio  e regolare pendio che si trova in mezzo a due tratti  accidentati e segnati dalla presenza di numerose rocce.

Glaitner Hochjoch, percorso dall'alto

Superato il crinale si piega subito a sinistra  immettendosi in una valle che in direzione sud corre parallela al crinale appena superato. Si prosegue  nella medesima

Appena superato il pendio dopo la malga

direzione fino a che sulla sinistra si apre un ampio vallone che ci fa risalire più a sud la dorsale precedentemente oltrepassata. Siamo ormai alla base del fianco nord del Monte Fumaiolo. Non resta che risalirlo  con varie zete,  rimanendo alla destra di un dosso roccioso, fino a raggiungere la cresta. La croce di vetta è spostata circa 100 metri più ad ovest e si raggiunge con attenzione con o senza sci.

Discesa: lungo l'itinerario di salita.

Percorso Stradale: dall’uscita autostradale di Vipiteno ci si dirige verso Racines  Giovo imboccando poi presso Stange la provinciale per la Val Racines. La si percorre sino ad un parcheggio vicino ad una curva dove la strada inizia a scendere verso Vallettina. Circa 16 Km da Vipiteno.

Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Glaitner Hochjoch, Monte Fumaiolo, m.2389.
Valle principale: Val Racines
Gruppo Montuoso: Stubaier Alpen
Paese di partenza: Vallettina, Racines.
località di parcheggio: Strada provinciale prima di Vallettina, in prossimità del dosso, prima della discesa.
condizioni viabilità accesso: normalmente buone. 
condizioni di parcheggio: limitate  nei fine settimana.
Lunghezza: 8,9 Km (salita e discesa)
quota partenza: 1504.
quota arrivo: m.2389.
dislivello salita: 879 m.
dislivello discesa: come salita
quota massima: m.2389.
esposizione prevalente: nord
tempo medio di salita: ore 2,30 - 3
difficoltà sciistiche: MS
difficoltà alpinistiche: assenti
punti critici per slavine Primo  dorso ad ovest della malga, ultimo pendio sotto la vetta.
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura  da sci alpinismo 
periodo effettuazione Dicembre  - marzo
adatto a ciaspole ? si
varianti in discesa: -
problemi di orientamento: non rilevanti dopo la malga, qualche difficoltà  nel bosco se non tracciato.
Cartine: Kompass foglio 058
info turistiche: Azienda per il Turismo di Racines –  Ridanna 0472 760608
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
Trasporti pubblici: Mobilità Alto Adige
destinazioni vicine:  Fleckner, Saxner, Piccola di Montecroce, Punta alta di Montecroce.
punti appoggio intermedi: -

Glaitner Hochjoch, parte finale

In vetta al Glaitner Hochjoch

Note: i percorsi tracciati  sono del tutto indicativi. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

Scala di difficoltà:
 MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
 BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
 OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.




Visualizza Glaitner Hochjoch in una mappa di