Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Cima Barba d’Orso di Fuori, Aeusserer Baerenbartkogel, Oetztaler Alpen, Alto Adige

Ultimo aggiornamento: 20/01/2012

Cima Barba d’Orso di Fuori, Aeusserer Baerenbartkogel, Oetztaler Alpen, Alto Adige

Lungo mediamente impegnativo itinerario di scialpinismo in Vallelunga.

da Melago verso Melageralm

Lunga, mediamente impegnativa, escursione  di scialpinismo su ghiacciaio  a Cima Barba d’Orso di Fuori, Aeusserer Baerenbartkogel, m.3471,  in alta Vallelunga di fronte alla Palla Bianca. Partenza da Melago. m.1915, sviliuppo consistente e dislivello di oltre 1500 metri.

Itinerario:  da Melago per stradina pianeggiante si prosegue per Melageralm, circa 30 minuti. Dalla Malga si continua su sentiero estivo nr 5  per poi abbandonarlo

risalita della morena a Barba d'Orso

quando questo vira a sud per imboccare la salita per il Passo  Planol. Si procede verso est mantenendosi dapprima al centro della valle per superare una serie di dossi  con rada vegetazione, ci si sposta poi progressivamente sulla destra, dal lato opposto alla

Cima Barba d'Orso, risalendo la morena

mulattiera che porta al Rifugio Pio XI°. Si sale a lungo in pendenza abbastanza sostenuta sulla morena che aggira il fianco  settentrionale  del Sandbichl e quello orientale del Bergl. Ben prima di arrivare alla Fernerzunge  si piega decisamente a destra, sud, e si inizia a risaliìre in un vallone  abbastanza ripido che in costante pendenza ci porta alla Vedretta di Barbadorso.

Cima Barbad'Orso, inizio vedretta omonima

In costante pendenza  e in direzione sud ovest, tenendosi  sulla destra si continua a guadagnare quota  sino a valicare  un crinale roccioso in corrispondenza della Cima Barba d’Orso. Ora si cala leggermente per superare da nord, destra, 

risalendo il vallone sotto la vedretta

la parete rocciosa e  si procede verso ovest verso la nostra cima, finalmente visibile, raggiungendola in  venti minuti circa.  Tempo complessivo non meno di 5  ore.

Discesa: lungo l'itinerario di salita  o direttamente  dal versante nord per la Vedretta della Fontana, discesa questa entusiasmante sia per la ripidezza dei pendii che per la loro continuità. Questa variante  di discesa  può dare luogo a problemi di orientamento

la lunga Vedretta di Barba d'Orso

in assenza di tracce di salita.

Percorso Stradale:  da Bolzano  sud si prende superstrada per Merano sino  alla tangenziale per Naturno. Si prosegue per tutta la valle sino al lago di resia. A Curon  Venosta si prende a destra per Melago e si prosegue sino in fondo alla valle. Km 108 circa. Vedi Mappa.

 Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Cima Barba d’Orso di Fuori, Aeusserer Baerenbartkogel, m.3471.  
Valle principale: Vallelunga
Gruppo Montuoso: Oetztaler Alpen, Alpi Venoste di Levante.
Paese di partenza: Melago, Vallelunga.
località di parcheggio: Melago.
condizioni viabilità accesso: generalmente buone, pneumatici invernali indispensabili. 
condizioni di parcheggio: buone
quota partenza: m.1915..
quota arrivo: m.3471
dislivello salita: metri 1560 circa.
dislivello discesa: come salita
quota massima: m.3471.
Distanza: Km 16 circa, andata e ritorno.
esposizione prevalente: ovest, nord
tempo medio di salita: ore  5 - 6
difficoltà sciistiche: BSA
difficoltà alpinistiche: medie, piccozza e ramponi consigliati.
punti critici per slavine Necessita di neve assestata
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura  da sci alpinismo  + piccozza e ramponi.
periodo effettuazione Aprile - maggio
adatto a ciaspole ? Percorso molto lungo, necessita di condizioni di neve ideali.
varianti in discesa: direttamente  dal versante nord per la Vedretta di Barba d’Orso, molto ripido.
problemi di orientamento: -
Cartine: Kompass foglio 041, Alta Val Venosta
info turistiche: Associazione Turistica Resia, 0473-633101
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
Trasporti Pubblici: Mobilità Alto Adige
destinazioni vicine:  Palla Bianca, Punta di Valbennaria, Roterkopf, Freibrunnerspitze.
punti appoggio intermedi: -

Aeussere Baerenbartkogel, traccia sommitale

Cima Barba d'Orso discesa diretta

Vedretta e Cima Barba d'Orso di Dentro

seconda parte discesa da nord

Cima Barba d'Orso discesa lato nord

Note: i percorsi e le mappe  tracciate  sono del tutto indicativi. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

Scala di difficoltà:

Lieve calata sotto cima Barba d'Orso

 MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
 BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
 OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.




Visualizza Cima Barba d'Orso di Fuori in una