Skip to main content

Home / SCIALPINISMO / Arundakopf, Cima Arunda, Alpi venoste occidentali, Gruppo del Sesvenna, Alto Adige.

Ultimo aggiornamento: 11/03/2014

anello di scialpimismo a Arundakopf, Cima Arunda, Alpi venoste occidentali, Gruppo del Sesvenna, Alto Adige.

Arundakopf  è una elevazione secondaria nel Gruppo del Sesvenna meridionale e si trova ad occidente della Val di Slingia vicino al confine svizzero. Ad occidente è delimitata dalla  Avigna Tal. Il tracciato non presenta  difficoltà eccessive anche se dislivello e sviluppo non sono da sottovalutare. L’esposizione prevalente in salita  nella forestale sino a 2000 metri di quota è est nella  lunghissima forestale,  nord-est nella risalita della Kasertal sino al baito a quota 2300,  sud est nell’ampio vallone  solcato dal torrente Kandl e che ospita i minuscoli Plobiseen. Le pendenze sono sempre contenute ad eccezione della rampa finale prima della dorsale est, che raggiunge i 30 gradi.  In discesa l’esposizione nella parte alta, sino a quota 2300, imbocco della Schleiertal, è nord, diventa sudest nella bella Schleiertal.

Itinerario:  Da Malles Venosta ci si dirige verso ovest in direzione della frazione di Clusio e di qui si procede sempre verso ovest sino al parcheggio nei pressi del Maso Polsterhof. La direzione è la stessa per le Cime Arunda e Tellakopf. Si segue a lungo, molto a lungo, il comodo sentiero estivo 11. In prossimità di alcuni baiti, dopo poche centinaia di metr,i si taglia la forestale per risalire dei ripidi prati. Al ponte che segna la confluenza tra la Arundatal e la Schleisertal (m.1967, località Kastafritt sulle mappe Kompass), si devia a sinistra dirigendosi sulla soprastante Laatscher Alm, m.2041. Si procede seguendo l'ampia vallata mantenendosi sulla sinistra  orografica. A quota 2280 si supera un baito aperto adibito ad operazioni di  mungitura, si procede spostandosi progressivamente a destra  sino a che  a quota  2350 si raggiunge un bel pianoro (Moosboden) dal quale, sulla destra in direzione nord, un bel vallone  detto Kasertal, poco inclinato conduce alla Arundakopf, ormai ben visibile in fondo al centro  in direzione nord ovest.  Si procede in moderata pendenza con un’alternanza di tratti piani e di piccoli dossi sino alla base del fianco sud est della cima. Qui la pendenza aumenta notevolmente  ma ormai mancano solo 200 metri  di dislivello alla cima. Raggiunto il crinale est con semplice e breve salita in pochi minuti si guadagna  la ultrapanoramica cima. Di fronte a noi  verso  sud ovest la rocciosa mole dello Piz Starlex, verso nord ovest il Piz Sesvenna  parzialmente coperto dalla Foratrida Spitze con a destra la piramide del Muntpitschen. Sempre  verso nord e molto più vicine le cime di Punta Valdassa e davanti la Cima Costeras, ambedue mete scialpinistiche raggiungibili dalla Schleiertal. Verso est grandioso  panorama sulle Alpi Venoste di Levante con le antistanti Valli di Mazia Planol e Plavenna. A sud oltre la Val Monastero l’imperiosa mole dell’Ortler.

Discesa: lungo l'itinerario di salita oppure dal versante nord, con condizioni di neve assestata.  In questo caso si punta dapprima alla Forcella Arunda, m.2571,  e poi  si  piega a destra su pendii sostenuti sino all’imbocco con la Schleisertal dove si piega ancora  destra mantenendosi sempre a destra del torrente. Superata l’omonima malga in breve si raggiunge il ponte che segna il bivio con l’itinerario di salita.

Percorso Stradale:  Da Bolzano sud, uscita autostradale, si prende per Merano e poi si prosegue per Malles Venosta. Qui si prende verso ovest, la strada per la Frazione di Clusio e quindi per maso Polsterhof. Circa 87 Km da Bolzano. Vedi mappa.

Dati  salienti itinerario:

Destinazione: Arundakopf
Valle principale: Val Venosta
Gruppo Montuoso: Alpi Venoste Occidentali.
Paese di partenza: Clusio, Frazione di Malles Venosta
località di parcheggio: Maso Polsterhof, tornante inizio forestale nr 10
condizioni viabilità accesso: informarsi sulla percorribilità 
condizioni di parcheggio: limitate, max 10 vetture.
quota partenza: 1335 metri.
quota arrivo: 2879 m.
dislivello salita: 1544 metri.
dislivello discesa: 1544 m.
quota massima: m.2879
Lunghezza percorso andata e ritorno: 18 Km
esposizione prevalente: est, nord-est, sud-est
tempo medio di salita: 4,30  - 5 ore . 
difficoltà sciistiche: MS
difficoltà alpinistiche: assenti.
attrezzatura  necessaria normale attrezzatura sci alpinismo 
periodo effettuazione Dicembre – fine marzo
adatto a ciaspole ? si
varianti in discesa: -
problemi di orientamento: -.
Cartine: Tabacco. Val Venosta – Sesvenna, foglio 044. 1/25000.
info turistiche: Consorzio turistico Malles Venosta. 0473 - 620480
meteo e valanghe: Meteo Bolzano    Meteotrentino. Aineva
   
punti appoggio intermedi: -

Note: la mappa tracciata è del tutto indicativa. Saranno le condizioni del terreno e della neve a consigliare dopo le opportune valutazioni la via migliore da seguire. Si prega di segnalare imperfezioni ed errori al seguente indirizzo: info@veramontagna.it

Scala di difficoltà:
 MS: Medio sciatore, BS: buon sciatore, OS: ottimo sciatore;MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
 BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
 OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.




Visualizza arundakopf in una mappa di

Meteo