Skip to main content

Home / DOLOMITI DI CADORE ED AMPEZZO / Gruppo del Cristallo

Ultimo aggiornamento: 11/01/2011

Gruppo del Cristallo

Cime, rifugi, itinerari, traversate, vie di accesso.

Monte Cristallo

Con la sua bella forma a conchiglia posto tra Cortina d'Ampezzo e il Lago di Misurina, il magnifico Gruppo dolomitico del Cristallo è una delle perle della conca di Ampezzo. I suoi contorni geografici sono definiti ad oriente dalla Val Popena Bassa, dal Lago di Misurina e e dalla parte alta del torrente Ansiei;  a sud sono il torrente Bigontina e il Passo Tre Croci a rappresentarne il confine.

Ferrata di Bona

Ad occidente  i limiti sono la Val Grande e il Torrente Boite, a settentrione il corso dei rii Ru Felizon, Ru Freddo e le radure di Cimabanche e Carbonin.  Fanno parte del massiccio montuoso anche le alture del Pomagagnon dalla forma molto allungata da est a ovest e situate a meridione tra il massiccio vero e proprio e la piana d'Ampezzo.

 Dal versante di Misurina, ad est della Cima Principale, Monte Cristallo, m.3221, si eleva il sottogruppo del Popena,m.3152, caratterizzato da una serie di vette via via digradanti verso il Lago di Misurina. Relativamente pochi i sentieri e tutti assai

Cristallo di mezzo

impegnativi data la  forte pendenza delle  pareti e l'assenza di agevoli vie di penetrazione. Tra il Piz Popena e la Cima di Mezzo si estende il ghiacciaio della Val Fonda.

Le vie di salita al Rifugio Lorenzi, il più alto in quota, funivia esclusa,  sono le ferrate di Bona e la ferrata Rene de Pol sul versante nord ovest, da sud ovest si può salire dal ripidissimo canalone che porta alla Sella Staunies. Il percorso originale dell'Alta Via n. 3 prevede l'attraversamento  ad est  in bassa quota del Gruppo Cristallo partendo da Carbonin e arrivando al Passo tre Croci dopo aver risalito la Val Popena.

Rifugio Lorenzi e Piz Popena

Un itinerario, s.221, in direzione Nord sud, molto impegnativo  e riservato ad esperti,  è la risalita della Val Cristallo da Carbonin sino alla Val Fonda con il ghiacciaio crepacciato e continuare sino al passo del Cristallo che divide il Piz Popena dal Monte Cristallo, raggiungere poi il Passo Tre Croci, scendendo  per il ripido sentiero della Grava di Cerigeres.

Cime, Rifugi, itinerari, traversate, vie di accesso
Rifugi Gruppo del Cristallo  e punti di partenza per escursioni Cime Principali raggiungibili con difficoltà varia, itinerari, traversate località di partenza, sentieri
Rifugio Son Forca, m.2215. Testata di Val Padeon.  Tel 0436-866192 aperto  nel periodo estivo e in quello invernale  Itinerari e traversate: al Rifugio Lorenzi, m.2932, per la Grava di Staunes, ore 2,45.
 A Cortina d'Ampezzo per la Forcella  Zumeles, s. 205 e 204, ore 2,30.
 A Cortina d'Ampezzo per la Forcella  Pomagagnon, s. 203 e 202, ore 3,30.
Raggiungibile con impianti di risalita, funivia del Cristallo o  seggiovia da Ristorante rio Gere. A piedi dal Passo Tre Croci per s.203, ore 1,20
Rifugio Guido Lorenzi, tel.0436-866196, aperto  da metà luglio a fine settembre.
 
 Forcella Staunies, Cima Cristallo
Ascensioni: Cima Cristallo di Mezzo, m.3154 per la ferrata Marino Bianchi. difficoltà madia, ore 2.
 Itinerari e traversate: ad Ospitale m.1489 per il s. Ferrato Dibona,  e s. 203. Difficoltà medio-alta, ore 6
 ad Ospitale m.1489 per il s. Ferrato Renato de Pol,  Difficoltà medio-alta. Percorso su tracciati di guerra, ore 6.
Raggiungibile con impianti di risalita, funivia del Cristallo.
 A piedi dal Rifugio Son Forca per ripido canalone Staunies, ore 3 circa, assai disagevole come itinerario

I tempi di percorrenza sono  del tutto indicativi e si riferiscono al superamento per ogni ora di cammino, soste escluse, di un dislivello in salita di m.350, m.500 in discesa, km 2,5  di lunghezza nei tratti pianeggianti.  Quando si parla di "sentiero alpinistico" e di "percorso alpinistico" si intende  tracciati che richiedono  capacità di percorribilità e livello di attenzione ed esperienza diverse da quelle  dei sentieri escursionistici, presentano maggiore grado di esposizione ai dirupi, attraversamento di tratti  innevati o su terreno malsicuro.

Le indicazioni qui contenute sono tratte da  testi  o documenti di pubblica consultazione, possono contenere errori  e possono non essere sempre aggiornati sia per le condizioni di percorribilità di strade e sentieri sia per  i recapiti dei rifugi:  si consiglia vivamente  di munirsi di una buona cartina e di verificare periodi di apertura e transitabilità delle vie di accesso.

Video promozionale





Visualizza Cadini Misurina in una mappa di dimensioni maggiori