Skip to main content

Ultimo aggiornamento: 15/01/2014

Itinerari sci alpinismo e ciaspole in Val di Fleres

Elenco percorsi con esposizione, difficoltà, dislivello e luogo partenza

Le escursioni che seguono sono state selezionate tra quelle presenti sul web e nella pubblicistica specializzata. Per ognuna di esse vengono riportati i dati essenziali quali quota di arrivo e partenza, dislivello, esposizione.  Maggiori dettagli possono essere trovati nelle apposite schede e/o nelle referenze in esse contenute.  Come cartografia si consiglia Kompass, foglio 058, scala 25000, oppure Tabacco 038.  Per le condizioni meteo e la situazione valanghe si può fare riferimento a Meteo Bolzano o a Meteotrentino.

Altenstein e Tribulaum

Dal punto di vista sci alpinistico le cime più frequentate, anche perché alla portata non solo di esperti alpinisti, ma anche di un pubblico di appassionati più vasto, sono quelle che formano le dorsali che dividono la Val Ridanna dalla  Val di Fleres. Tra esse a partire da est  le Cime Bianche di Telves, Il Monte di Piano o Bodnerberg, La Wetterspitze o Cima del tempo, Il MOnte Muro o Maurerspitze, la Punta di Elles o Ellespitze, il Monte Alto o Hocheck.

Tribulaum di Fleres

Verso ovest la val di Fleres è racchiusa dalla imponente Vedretta di Malavalle  con le elevazioni minori quali la Punta dell'Accia o Agisspitze e il Rocholspitze al centro, il Feuerstein o Montarso a nord,  e la Punta Lorenzo, Lorenzenspitze a sud. Ancora più verso ovest le vette di confine che delimitano le vaste Vedrette di malavalle, Ubeltalferner e Vedretta Piana, Ebenferner: partenda da sud si incontrano Il capro, il Monte Reale, Hoffmannspitze, La Cima Nera di Malavalle, la Sonnklarspitze, il Pan di Zucchero, La Cima del Prete,  la Wilder Freiger o Cima Libera.
 

Stubaier Alpen da Monte Muro

Note: solo alcuni degli itinerari sono stati testati direttamente dalla redazione  e pertanto  in questi casi non si riportano dati e valutazioni, quali difficoltà sciistiche e alpinistiche, in qualche maniera soggettivi o comunque legati alle condizioni del manto nevoso  e/o atmosferiche. Per gli itinerari ove sono presenti relazioni bibliografiche consolidate sono riportati i livelli di  difficoltà  della Scala di Blachère, vedi sotto. Particolare attenzione deve essere posta al pericolo valanghe consultando i  relativi bollettini. Anche le previsioni meteo  devono essere verificate per evitare di trovarsi in improvvise tormente e bufere che potrebbero rendere  difficile il ritorno. Si consiglia una  particolare cura nel controllo  e verifica delle condizioni della attrezzatura. Rampant e ramponi, pala e Arva, cartina, bussola e altimetro dovrebbero essere sempre nello zaino. Per ogni itinerario ove possibile  vi è riportato  il link a relazioni esterne sul web o  su testi e pubblicazioni specializzate. Prima di partire,specie dopo copiose nevicate, è bene telefonare  ai locali uffici informazione e/o rifugi  per  prendere informazioni circa la viabilità e la percorribilità  dei sentieri

Elenco percorsi

itinerario quota partenza quota arrivo dislivello Versante esposiz. grado diffic. Luogo partenza uvicazione
Bodnerberg, Monte di Piano 1246 2452 1206 n,ne   Fleres di Dentro, pista slittino  mappa
Cima dell'Accia, Aggisspitze 1380 3194 1814   bsa Sasso di Dentro, Hinterstein  mappa
Cima del Tempo, Wetterspitze 1246 2709 1463 n bsa Fleres di Dentro,  mappa
Cime Bianche di Telves, Telfer Weissen 1077 2566 1489 ne, n bs Ponte Rio di Fleres, pressi Maso Oberhofer  mappa
Punta Lorenzo, Lorenzen Spitze 1380 2924 1380 1544 bs Sasso di Dentro, Hinterstein 
Maratschspitze 1380 2648 1268 e,n bs Fleres di Dentro  mappa
Monte della Neve, Schneespitze 1380 3172 1792 e bsa Sasso di Dentro, Hinterstein  mappa
Aeusseres Hocheck, Monte Alto 1380 2863 1483 e,n bs Fleres di Dentro, pista slittino  mappa
Punta di Elles 1380 2676 1296 n   Sasso di Dentro, Hinterstein  mappa
Monte Muro - Maurerspitze 1380 2630 1250 e, n ms Sasso di Dentro, Hinterstein 
Rocholspitze 1380 3002 1622 e bsa Sasso di Dentro, Hinterstein  mappa

Scala di difficoltà

MS: Medio sciatore
BS: buon sciatore
OS: ottimo sciatore
MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.

Coloro che volessero contribuire e suggerire esperienze ed itinerari  lo possono fare inviando foto e relazioni al nostro indirizzo e-mail veramontagna@gmail.com. E' oltremodo gradita la segnalazione di errori o imprecisioni.




Visualizza Stubaier Alpen, Texelgruppe, Gurglerkamm in una mappa di dimensioni maggiori
Visualizza Alto Adige Mau in una mappa di dimensioni maggiori