Skip to main content

Ultimo aggiornamento: 17/01/2014

Sci alpinismo e ciaspole in Val Sarentino

Elenco percorsi con esposizione, difficoltà, dislivello e luogo partenza

Le escursioni i che seguono sono state selezionate tra quelle presenti sul web e nella pubblicistica specializzata. Per ognuna di esse vengono riportati i dati essenziali quali quota di arrivo e partenza, dislivello, esposizione.  Maggiori dettagli possono essere trovati nelle apposite schede e/o nelle referenze in esse contenute.  Come cartografia si consiglia Kompass, foglio 056, scala 25000. Per le condizioni meteo e la situazione valanghe si può fare riferimento a Meteo Bolzano o a Meteotrentino. Per avere informazioni turistiche  rivolgersi alla locale Associazione turistica Val Sarentino

Alta Val Sarentino da Grosser Mittager

Compongono la dorsale che separa la Val di Pennes dalla Valle di Valdurna la Cima Rodella o Radlspitz, la  Kalmannspitze, il Monte Ganda o Gentersbergspitze, La Karnspitze o cima di Quaira, La Cima di Giogobello, la Cima di Capra, La Muttanella e la Punta Lavina. La terza dorsale corre in direzione sud-est nord-ovest collegando Latzfons al Passo Pennes e separando la valle di valdurna dall'Altipiano del Renon. Partendo da sud si incontrano tra le altre: il Monte del passo, La Cima di San Cassiano, la Lorenzispitze, il Plankenhorn, la Cima della Capra, il Corno del ceppo o Schrotthorn, la Liffelspitze o Monte Livolo,  La Punta Valcenai o  Foltschenai Spitze, la Jakobspitze, Tagewaldhorn o Corno di Tramin, la Sulzspitze, Il Giogo Bello o Schoenjoch,il Montaccio di pennes o Tatschspitze, il Niedereck, il Monte Lasta o Asdtenberg.

Panorama sui Monti Sarentini dalla Cima di San Cassiano

Sotto il profilo sci-escusionistico questo territorio presenta un numero molto elevato di possibilità molte delle quali abbastanza semplici e su pendenze non altissime. Si propongono  quindi  come bellissime mete invernali o dopo recenti nevicate.

I rifugi non sono numerosi tenuta  presente l'estensione del territorio. Tra essi vanno segnalati: Hirzerhuette o Rifugio Punta Cervina facilmente accessibile dalla Stazione a Monte della Funivia Monte Cervina; il Rifugio Picco Ivigna accessibile dalla località egger o Dosso; Il Rifugio Merano raggiungibile dalla funivia Naif-Piffing;  il Rifugio Valcanova o Kesselberghuette accessibile sempre  dalla funivia Naif-Piffing; Rifugio Forcella Vallaga o Flaggershartenhuette accessibile da Valdurna; Rifugio Lago rodella o Radlseehuette raggiungibile da Pralungo/Perlunger; Rifugio Chiusa o Klausener Huette raggiungibile da Latzfons; Rifugio Santa Croce di Latzfons o Latzfonser-Kreuz Huette, medesima via di accesso del precedente; Rifugio Corno del Renon o Rittnerhornhuette raggiungibile dalla funivia; Stoefflhuette, via di accesso da Latzfons.

Note : Non tutti gli  itinerari sono stati testati direttamente dalla redazione  e pertanto  in questi casi non si riportano dati e valutazioni, quali difficoltà sciistiche e alpinistiche, in qualche maniera soggettivi o comunque legati alle condizioni del manto nevoso  e/o atmosferiche. Per gli itinerari ove sono presenti relazioni bibliografiche consolidate sono riportati i livelli di  difficoltà  della Scala di Blachère, vedi sotto. Particolare attenzione deve essere posta al pericolo valanghe consultando i  relativi bollettini. Anche le previsioni meteo  devono essere verificate per evitare di trovarsi in improvvise tormente e bufere che potrebbero rendere  difficile il ritorno. Si consiglia una  particolare cura nel controllo  e verifica delle condizioni della attrezzatura. Rampant e ramponi, pala e Arva, cartina, bussola e altimetro dovrebbero essere sempre nello zaino. Per ogni itinerario ove possibile  vi è riportato  il link a relazioni esterne sul web o  su testi e pubblicazioni specializzate. Prima di partire,specie dopo copiose nevicate, è bene telefonare  ai locali uffici informazione e/o rifugi o guide alpine  per  prendere informazioni circa la viabilità e la percorribilità  dei sentieri Gli interessati possono scaricare il "Manuale dello sci alpinismo "  di oltre 450 pagine,predisposto dal Club Alpino Italiano  che contiene tra le altre  preziose e  approfondite indicazioni sulla valutazione della stabilità del manto nevoso oltre ad una ricca bibliografia.

Elenco percorsi

Itinerario Quota partenza Quota arrivo Dislivello Versante esposiz. Grado difficoltà Luogo partenza, ubicazione
Alpenspitze, Cima dell'Alpe 1382 2477 1095     S.Leonardo Passiria Wannerstal  mappa
Cima  delle  Capre, Gaishorn 1182 2519 1337     Varna, Val Scaleres
Cima di Giogobello, Schoenjoechlspitze 1450 2308 858 no ms Lago di Valdurna  mappa
Cima di Giogobello, Schoenjoechlspitze 1490 2308 818 s ms Pennes  mappa
Cima di San Cassiano, Kassianspitze 1540 2581 1041 e,ne    
Cima di San Giacomo, anello 1529 2757 1228 s,o,n,o,s bs Lago di Valdurna  mappa
Punta Lavina, Hoerthaler Spitze 1540 2660 1120 s,o,s   Lago di Valdurna  mappa
Cima Rodella Sud, Leiterspitz 1370 2375 1005 ovest ms Eschgfeld, Sarentino
Cima San Lorenzo, Lorenzispitze 1400 2483 1083 s ms Latzfons, bivio strade tra Zalter e Casera  mappa
Cima Sulz 1515 2572 1057 ne ms Laste, Sarntal  mappa
Corno del Ceppo, Schrotthorn 1540 2590 1050 so ms Lago di Valdurna  mappa
Corno del Renon 1725 2260 535     Alpe di Villandro, poco prima di gasserhuette
Foltschenai Spitze, Valcenai 1630 2662 1032 so bs Landstaetter, Sarntal mappa
Karspitze, Punta Quaira 1500 2517 1017 s ms Brixen Varna, Scaleres, Masi Lechner 
Kaserbacher Hoerndl 1160 2560 1400 s,se ms Brixen Varna, Scaleres, Masi Lechner
Koenigsangerspitze, Monte del Pascolo 1550 2436 886 s ms Chiusa, Lazfons, Kuehof
Montaccio di Pennes 1515 \2526 1011 so bs Laste, Sarntal  mappa
Monte Catino, Grosser Mittager 1600 2422 822 s ms   Sarentino Rungg, Gartenbacher, Obermarchen mappa
Monte Laste, Astenberg 1515 2327 812 so ms Pennes  mapp
Monte Villandro, Villander Berg 2260 2509 655 n, se ms Corno di Renon  mappa
Muttanella, Mutnelle 1515 2659 1144 no, n bs Laste, Asten  mappa
Plankenhorn 1540 2543 1003 no ms Lago di Valdurna  mappa
Punta della Sciabola, Seeblspitze 1338 2331 993 no ms Brixen, Rio Bianco, Masi Wink  mapp
Radelspitze, Cima Rodella 1021 2386 1365     Eschgfeld, Sarentino
Sarntaler Weisshorn, Corno Bianco 1442 2705 1263 so bsa Pennes  mappa

Scala di difficoltà

MS: Medio sciatore
BS: buon sciatore
OS: ottimo sciatore
MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.

Coloro che volessero contribuire e suggerire esperienze ed itinerari  lo possono fare inviando foto e relazioni al nostro indirizzo e-mail veramontagna@gmail.com. E' oltremodo gradita la segnalazione di errori o imprecisioni.




Visualizza Monti Sarentini - Sarntaler Alpen in una mappa di dimensioni maggiori
Visualizza Alto Adige Mau in una mappa di dimensioni maggiori