Skip to main content

Home / ALTO ADIGE / AMBITI TURISTICI / Val d'Adige / Val Sarentino / Alpi Sarentine / Rifugio Forcella Vallaga - Flaggerschartenhuette

Rifugio Forcella Vallaga - Flaggerschartenhuette

Tipologia

Rifugi

Telefono

0471 625251

Sito Web

www.rifugiovallaga.it

Ambito Turistico:

Merano e Dintorni

Rifugio Forcella Vallaga - Flaggerschartenhuette

Alla testata della Val Vallaga, Flaggertal

Rifugio Forcella Vallaga da est

Il  Rifugio Forcella Vallaga  - Flaggerschartenhuette si trova alla testata della Val Vallaga, Flaggertal, Alpi Sarentine, Alto Adige,  ad una quota di 2481 metri. Dispone di

Slitta con cavallo a Valdurna

36 posti letto e di locale invernale. Nelle sue immediate  vicinanze è ubicato il Lago di Vallaga. La sua costruzione risale  al 1913-14 ad opera delle sezioni di Marburg e  Siegerland del Döav e gli fu dato il nome di Marburger. Siegener Huette. Ora appartiene  al Cai Bolzano ed è gestito dal Cai di Fortezza. Da segnalare la cortesia del gestore nel dare puntuali informazioni  circa la percorribilità dei sentieri oltre slla bella accoglienza ed ottima cucina.

Dati Generali

ubicazione: Forcella Vallaga

Alltitudine: m. 2436

posti letto: 45

telefono: 0471 625251

telefono gestore: 347-8462779

sito web: www.rifugio-forcella-vallaga.it

e_mail: info@rifugiovallaga.it

periodo apertura: inizio  giugno - ottobre. A richiesta per gruppi di minimo 8 persone negli altri periodi.

collegamenti autobus alla base di partenza:  servizio Informativo Aziende Trasporto locali

Luoghi di interesse storico naturalistico nelle vicinanze: Lago di Vallaga

Rifugio Forcella Vallaga

Località di accesso:

a) da Valdurna per forestale e s.16, ore 3.

b) da Mezzaselva o Mittewald per forestale e sentiero 16, ore 5,15.

c) dal Penser joch (Passo di pennes)  per la Hoertlaner Scharte, ss. 14a e 13. Tempo ore 4,30 circa.

d) da Laste (Asten) per la Hoertlaner Scharte, s.13. tempo  3,40 ore.

e) da Le Cave o Grasstein per la Traminscharte e la Hoertlaner Scharte. S. n.15. Durata 5 ore.

Traversate:

al Rifugio Santa Croce di Latzfons per il Tellerjoch e la Forcella di San Cassiano. Abbastanza facile, segnavia 16,13 e 7. Tempo circa 4,30 ore
 Al  Rifugio Chiusa (Klausener-Huette)  m.1923, su semplice percorso per il Tellerjoch e la Forcella di San Cassiano. Segnavia 16, 13, 5 e 17. Durata circa 4,45 ore.

Al  Rifugio Lago Rodella (Radlsee-Huette)  m.2255, su semplice e molto  panoramico percorso per il Tellerjoch e la Forcella di San Cassiano e la Forcella di San Lorenzo. Segnavia 16, 13, 7. Durata circa 6,30 ore.

Principali ascensioni:

 a) Corno di Tramin o Tagewaldhorn, m.2708. Sentiero impegnativo, EE, durata 1,30 ore.

b) Cima di San Giacomo (Jakobspitze), m.2742. Facile sentiero, durata ore 1,10.

c) Cima di San Lorenzo (Lorenzispitze), spalla  nord ovest  di Cima San Giacomo, m.2620. Tempo dal rifugio, ore 0,45, percorso facile.

Rifugio Forc Vallaga e Cima S.Giacomo

Il piccolo laghetto in parte ghiacciato e il Rifugio

Marburger Huette e Cima San Giacomo

IL rifugio con la Cima San Giacomo, m.2742.

Rifugio Forcekka Vallaga e Punta Lavina

Rifugio Forcella Vallaga e Punta Lavina (Hoertlaner Spitze)

Rifugio Forcella. Vallaga e Corno di Tramin

Il rifugio Vallaga, Flaggenschartehuette, con il Corno di Tramin

Flaggenschartehuette da Cima S.Giacomo

Flaggenschartehuette  e il lago da Cima S.Giacomo