Skip to main content

Ultimo aggiornamento: 01/08/2010

Bolzano

La Porta delle Dolomiti

Bolzano è la città capoluogo dell'Alto-Adige: chiamata la Porta delle Dolomiti, è situata in una conca a 265 metri di quota.

La sua popolazione, secondo il censimento del 2001, è per il 73% di lingua italiana, per il 26,29% di lingua tedesca e per lo 0,71% di lingua ladina. Gli abitanti sono circa 140.000 comprendendo i centri di Laives, Bronzolo, Vadena, Appiano, Cornedo e Terlano.

La piana di Bolzano è delimitata ad ovest dalla Catena della Mendola, a nord-ovest dell'Altopiano del Salto, a nord-est da una cima minore del Renon chiamata Monte Tondo, e a sud-est dal Monte Pozza (1.619 m) sul cui versante settentrionale si trova la località Colle (Kohlern).

Luogo di transito obbligato per giungere mediante gli altipiani alle Dolomiti, l'area attorno a Bolzano è ricca di frutteti ed è un luogo di scambi culturali e commerciali: una città viva ed aperta al confronto con fiere, università trilingue, istituti di ricerca economica e tecnologica, scuola di cinema, numerosi teatri e istituzioni culturali e musicali.

Il ruolo di incontro e di scambio fra diverse culture è sancito dal contrasto tra il vecchio ed il nuovo, fra città storica e città moderna: molti sono gli spunti per l'incontro tra Mediterraneo ed Europa. Bolzano è di certo una delle più note Città delle Alpi, tant'è che il prestigioso quotidiano inglese Times, descrive Bolzano come il centro mondiale della storia della montagna. A Bolzano hanno sede il Museo Archeologico con Ötzi, il Museo Internazionale della Montagna di Reinhold Messner e dal settembre 2003 con Innsbruck del Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi. 

Bolzano è anche sede della segreteria dell'Euregio Tirolo - Alto Adige - Trentino. Nel 2008 la comunità di interessi "Città delle Alpi" ha attribuito a Bolzano il titolo di Città Alpina dell'anno 2009