Skip to main content

Ultimo aggiornamento: 18/08/2010

Val Martello

L'ideale per gli amanti delle ciaspole!

La Val Martello è l'area della Val Venosta che si estende nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio ed è famosa per la coltivazione delle fragole che vengono coltivate fino ad un'altitudine di 1.800 metri. Tranquillità, aria pura di montagna ed una flora di prati rigogliosi, verdi boschi, campi di verdure. Lo scenario è arricchito dalle cime del gruppo dell'Ortles ricoperte di ghiaccio.

Nella Val Martello si trovano più di 200 km di sentieri ben segnati di difficoltà facile a valle ed impegnativa in alta quota. Vecchi sentieri attraversano i gioghi per raggiungere la Val di Lasa, Val di Solda e la Val d'Ultimo. Il paesaggio culturale fatto di masi ricoperti di scandole ed i recinti dei campi consumati dalle intemperie, lasciano spazio a camosci e caprioli.

Alta Val Martello

In inverno i ghiacciai dell'Alta Val Martello sono un vero paradiso per gli amanti delle escursioni con gli sci e scalatori con racchette da neve ai piedi. Davvero ideale per chi ama il silenzio e la natura, la Val Martello presso Morter si erge un argine morenico per salire fino ai ghiacciai.
Il centro sci fondo e biathlon della Val Martello dispone di 12 km di piste con vari livelli di difficoltà. Fa parte del biglietto unico sci fondo della Val Venosta: un unico biglietto stagionale è valido per tutti i centri sci fondo della Val Venosta più la Val Monastero.