Skip to main content

Ultimo aggiornamento: 17/01/2014

Sci alpinismo e ciaspole in Val Aurina

Elenco percorsi con esposizione, difficoltà, dislivello e luogo partenza

Le escursioni i che seguono sono state selezionate tra quelle presenti sul web e nella pubblicistica specializzata. Per ognuna di esse vengono riportati i dati essenziali quali quota di arrivo e partenza, dislivello, esposizione.  Maggiori dettagli possono essere trovati nelle apposite schede e/o nelle referenze in esse contenute.  Come cartografia si consiglia Kompass, foglio 082, scala 50000. Per le condizioni meteo e la situazione valanghe si può fare riferimento a Meteo Bolzano o a Meteotrentino. Per avere informazioni turistiche  rivolgersi alla locale Associazione Turistica  Valli Tures  e Aurina

Alpi Aurine ovest

La Valle Aurina è una importante diramazione in direzione ovest est della Valle di Tures. Il suo territorio è delimitato da due imponenti dorsali montuose. A sud la Catena del Durreck Gruppe divide questa valle dalla parallela e più meridionale Valle di Riva, essa comprende cime Quali il Grosser Moostock (Cima Palù), il Durreck o Cima Dura, Hirbernock, la Katzenkofel o Cima del Gatto, la Schwarzespitze, la Arventatspitze. 

Verso nord le Alpi Aurine o Zillertaler Alpen che partendo dall'altezza di Lutago comprendono  tra le altre  le cime Schwarzerstein o Sasso Nero, il Grosser Loeffler o Monte Lovello, la Keilbachspitze o Punta del Conio, la Wollbachspitze o Punta di Valle, la Napitspitze, il Rauchkofel o mOnte Fumo, la Vetta d'Italia, il Dreiherrnspitze o Picco dei Tre Signori, m.3499, e  spostandosi verso sud, Hoher Rosshut, e la Rotspitze o Pizzo Rosso di Predoi che  fanno parte del Venediger Gruppe.
I comuni più importanti sono Valle Aurina che include le frazioni Lutago, Ai Covoni, Costa Molini, Gisse, Gries, Innerhofer, Marche, Riobianco, Rio torbo, San Giacomo, San Martino, San Pietro. Comune di fondovalle è Prettau o Predoi, m.1325, che comprende le frazioni di Boscaroli, Casere, Knappenegg.

Valle di Rio Bianco 1

Su tutto il territorio nel 1988 è stato istituito il  Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina che si estende  una superficie di oltre  31.500 ettari, che interessa i  comuni di Campo Tures, Gais, Perca, Rasun-Anterselva, Aurina e Predoi. A nord-ovest il parco confina con il fondovalle delle Valli di Tures e Aurina. A oriente sino  Passo Stalle, confina con l'Austria dove si incontra con il Parco degli Alti Tauri. A sud-ovest con la Val Anterselva e a sud con la Val Pusteria.

Assai numerosi e tutti i n alta quota i laghi, tra esse vanno ricordati il Lago di Gries, il Waldnersee, il Tristensee, il Lago di Pojen e di Chiusetta, il Lago di Gola e i Laghi Kofler. Tra le cascate vanno ricordate le Cascate Rotbach e le cascate di Poja.

Rio Bianco 2

Numerosi i rifugi e bicacchi che rendono possibile il concatenamento delle escursioni: Partendo da nord ovest incontriamo  il Rifugio Vittorio Veneto al Sasso Nero, m.2922 aperto anche in primavera , Rifugio Tridentino alla Forcella del Picco, m.2441, Rifugio Giogo Lungo, m.2590. La Valle Aurina dal punto di vista turistico invernale ha una offerta di prim'ordine specie per le piste di slittino e da fondo. Per lo sci alpino le aree sciistiche principali sono quella del Monte Spico, nella zona di Lutago, e quella di Klausberg nella zona di San Giacomo. Dal punto di vista delle escursioni invernali con gli sci e le ciaspole abbastanza  numerose sono le opportunità, vedere sotto la tabella  e le relative schede per il dettaglio.

Note: Non tutti gli  itinerari sono stati testati direttamente dalla redazione  e pertanto  in questi casi non si riportano dati e valutazioni, quali difficoltà sciistiche e alpinistiche, in qualche maniera soggettivi o comunque legati alle condizioni del manto nevoso  e/o atmosferiche.
Per gli itinerari ove sono presenti relazioni bibliografiche consolidate sono riportati i livelli di  difficoltà  della Scala di Blachère, vedi sotto.  Particolare attenzione deve essere posta al pericolo valanghe consultando i  relativi bollettini. Anche le previsioni meteo  devono essere verificate per evitare di trovarsi in improvvise tormente e bufere che potrebbero rendere  difficile il ritorno. Si consiglia una  particolare cura nel controllo  e verifica delle condizioni della attrezzatura. Rampant e ramponi, pala e Arva, cartina, bussola e altimetro dovrebbero essere sempre nello zaino. 
 Per ogni itinerario ove possibile  vi è riportato  il link a relazioni esterne sul web o  su testi e pubblicazioni specializzate. Prima di partire,specie dopo copiose nevicate, è bene telefonare  ai locali uffici informazione e/o rifugi o guide alpine  per  prendere informazioni circa la viabilità e la percorribilità  dei sentieri Gli interessati possono scaricare il "Manuale dello sci alpinismo "  di oltre 450 pagine,predisposto dal Club Alpino Italiano  che contiene tra le altre  preziose e  approfondite indicazioni sulla valutazione della stabilità del manto nevoso oltre ad una ricca bibliografia.

Elenco percorsi

Itinerario Quota partenza Quota arrivo Dislivello Versante esposiz. Grado difficoltà Luogo partenza, ubicazione
Ahrnerkopf, Cima del Vento 1600 3050 1450 o bs Predoi, Casere  Mappa 
Blauspitze 1308 2558 1250  n bs Valle Aurina, poco prima S.Pietro Mappa 
Picco dei 3 Signori 1600 3499 1899  o,no osa Predoi, Casere  Mappa 
Pizzo Rosso Predoi 1600 3495 1895  o,no,n osa Predoi, Casere  Mappa 
Winkelkopf, Costa del Termine 1630 2858 1228 s, se bsa Predoi, Casere  Mappa 
Sasso Nero, Schwarzenstein 1421 3318 1897  s bsa San Giovanni Val Aurina  Mappa 
V.Hornspitze, Quinto Corno 1350 3146 1796 s bs  Rio Bianco, Weissenbach  Mappa 
Cima di Campo, Turnerkamp 1350 3420 1868 s bs  Rio Bianco, Weissenbach  Mappa 
Gran Lovello, Grosser Loeffler 1260 3376 2276 s osa  San Giovanni, Riotorbo  Mappa 
Punta del Conio, Keilbachspitze 1200 3093 1893 s os  San Giovanni, Plattenhof  Mappa 
Punta di Valle, Wollbachspitze 1400 3209 1809 s os  San Giacomo, Maso Maurberg  Mappa 
Horndljoch 1400 2553 1153 s ms  San Giacomo  Mappa 
Blauspitz 1327 2555 1228 n bs  San Pietro Aurina  Mappa 
Katzenkofel, Cima del Gatto 1327 2920 1593 n bs  San Pietro Aurina  Mappa 
Steger Oetschen 1476 2618 1142 n bs Predoi, Mappa 
Merb Joch 1476 2828 1352 no ms  Predoi, Mappa 
Wagnerschneid, Cima Triangolo 1595 2890 1295 se ms  Predoi, Casere  Mappa 
Monte Fumo, Rauchkofel 1595 3252 1657 s bsa Predoi, Casere  Mappa 
Heiliges Geistjoechln 1595 2662 1067 s ms Predoi, Casere  Mappa 
Kleine Loeffelspitze, Piccolo  Cucchiaio 1595 3018 1455 n bsa Predoi, Casere  Mappa 
Sattelspitze 1595 2850 1255 o bs  Casere mappa
Tauernkogel 1595 2874 1279 s ms  Casere mappa
Birnluecke, Forcella del Picco 1595 2667 1072 o,so ms  Casere mappa
Ahrnerkopf, Cima del Vento 1595 3051 1456 o bs  Casere mappa
Schuettalkopf 1595 2774 1176 se ms  Casere mappa
Untere Roetspitze, Pizzo Rosso Piccolo 1619 3290 1671 no ms  Casere mappa
Achsel 1619 2336 719 o ms Casere mappa
Henne, Gornerberg 1350 2475 1125 n ms Rio Bianco
Monte Spico, Speickboden 1350 2516 1166 n ms Rio Bianco
Cima dei Covoni,Ttristenspitz 1350 2716 1331 e ms Rio Bianco

Scala di difficoltà

MS: Medio sciatore
BS: buon sciatore
OS: ottimo sciatore
MSA: medio sciatore alpinista. Presuppone il superamento di pendii non troppo scoscesi e le difficoltà alpinistiche contenute
BSA: le pendenze sono maggiori, possono arrivare ai 30°-35°su pendii a volte esposti, talvolta  può essere necessario l'uso di corda piccozza ramponi per attraversare ghiacciai, canalini o creste esposte.
OSA: accentuazione delle pendenze sino ai 40°, 45°, difficoltà alpinistiche sostenute.

Coloro che volessero contribuire e suggerire esperienze ed itinerari  lo possono fare inviando foto e relazioni al nostro indirizzo info@veramontagna.it. E' oltremodo gradita la segnalazione di errori o imprecisioni.




Visualizza Valle Aurina, Val di Tures e Anterselva in una mappa di dimensioni maggiori
Visualizza Alto Adige Mau in una mappa di dimensioni maggiori