Skip to main content

Ultimo aggiornamento: 08/08/2010

Val di Tures

Valle laterale della Val Pusteria

La Val di Tures (Tauferer Tal) è una Valle laterale della Val Pusteria e si dirama da Brunico, comprendendo il territorio fino al confine con l'Austria. La Vallata è interamente attraversata dal torrente Aurino che nasce dalle Alpi Aurine (Zillertaler Alpen) ai piedi della Forcella del Picco (Birnlücke).

La Vallata è spesso compresa nella Valle Aurina, un territorio complessivamente di 629 kmq che geograficamente possiamo individuare in due aree distinte: la Val di Tures, appunto, che si si estende da sud a nord da Brunico (Bruneck) fino a Campo Tures (Sand in Taufers) e la Valle Aurina (Ahrntal) che include l'area da Campo Tures fino al confine con l'Austria. In quest'area si trova il Parco Naturale del Gruppo delle Vedrette di Ries.

La Vallata è il top per alpinisti ed escursionisti: le cime nevose delle alpi della Val di Ziller (Zillertal) e degli Alpi Tauri, le (Dreiherrenspitze) (3499 metri), la Rörspitze (3495 metri), il lago "Waldner" (2338 metri). La vetta più alta della valle è il Picco dei Tre Signori (Dreiherrnspitz) di mt. 3.499 punto esatto di incontro fra le Alpi Aurine (Zillertaler Alpen) e gli Alti Tauri (Hohe Tauern).

Famosi sono anche altri tremila come la Cima di Campo ed il Sasso Nero (Schwartzenstein) nelle Alpi Aurine, catena montuosa che si estende da Nord ad Est a partire dal Passo del Brennero, valico fra le Alpi Venoste (Oetztaler Alpen) e le stesse Alpi Aurine (Zillertaler Alpen).

Se volete gustare le bellezze della Val di Tures ed Aurina, date un'occhiata al video dell'utente YouTube NeoVisconteo