Skip to main content

Home / ALTO ADIGE / AMBITI TURISTICI / Dolomiti / Val Badia / Alta Badia / Gruppo del Puez-Odle

Ultimo aggiornamento: 11/12/2011

Gruppo del Puez-Odle Alto Adige Sued Tirol

Gruppo montuoso delle Dolomiti

Il gruppo montuoso Puez-Odle, parte del patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO, è situato nel territorio delle Dolomiti dell'Alto Adige. Questo sistema è delimitato a sud dalla Val Gardena, ad oriente dalla Val Badia ed a settentrione dalla Val di Funes. Questo gruppo montuoso è caratterizzato da due massicci allineati, le Odle d'Eores con il Sas de Putia, e le Odle di Funes con il Sas Rigais. La parte meridionale è invece caratterizzata da un vasto altopiano roccioso, sovrastato dal Col de Puez di 2.725 metri d’altitudine. 

Rifugi, alte Vie e Vie Ferrate

I rifugi più conosciuti di questa parte dell'Alto Adige sono il Rifugio Genova al Passo di Poma accessibile in modo diretto dalla Val di Funes, il Rifugio Firenze in Val di Cisles, ai piedi della parte meridionale delle Odle, accessibile da Santa Cristina di Val Gardena, il  Rifugio Puez sull'Altipiano del Puez, raggiungibile da Selva di Val Gardena per la Valle Lunga. Sul versante meridionale della Gran Costa, dirimpetto alle Torri di Fermeda, si trova il Rifugio Malga Brogles, raggiungibile facilmente dalla Val di Funes.

Le vie ferrate presenti in zona sono la Ferrata Sandro Pertini  che da Vallunga risale la parete sud del Monte Stevia sin nei pressi dell'omonimo piccolo rifugio, la Ferrata che sale il Gran Cir, tra la Vallunga e il Passo Gardena, la Ferrata  che da Forcella de la Nieves (Piz Duleda) porta in Val de la Roa, le due vie Ferrate per il Sass Rigais, la breve e facile ferrata del Sas de Putia.

Tra le alte vie da segnalare il sentiero attrezzato Guenter Messner che attraversa con percorso aereo le odle di Eores, l'Alta Via Adolf Munkel  che  corre lungo le pendici delle Odle, l'alta Via del Puez che collega i rifugi Puez e Firenze, l'alta Via di Crespeina che dal Passo Gardena porta al Rifugio Puez, l'Alta Via di Rescisa - Raschoetz  che dalla Gran Costa ad est arriva  alla Rasciesa di Fuori in prossimità della Cappella con la Croce.

Gli aspetti geologici di questo sistema evidenziano un'enorme varietà paesaggistica grazie alla differente successione dei sedimenti, depositi d’ambienti terrestri, di rocce vulcaniche, lagune e segni di piani di marea fino a profondi bacini sottomarini.