Skip to main content

Home / ALTO ADIGE / AMBITI TURISTICI

Ultimo aggiornamento: 16/11/2010

Ambiti turistici

Le sei aree geografiche dell'Alto Adige

L'Alto Adige è la provincia italiana più a nord: sia in inverno che in estate assicura emozioni da vivere in un contesto incantevole, apprezzato da escursionisti, sportivi e famiglie. Non mancano proposte per scoprire il paesaggio con divertenti gite a piedi o in in bici o percorsi in mountain bike . Per gli amanti del relax , poi, potete approfittare delle numerose proposte wellness dei centri benessere o enogastronomiche nei ristoranti e trattorie tipiche di questi paesini di montagna.

La qualità delle strutture ricettive è elevata e l'ospitalità una tradizione consolidata. Per chi ama la cultura, castelli e forti ricchi di tradizione, centri storici e cappelle pittoresche sono i testimoni di un passato ricco di storie a volte travagliate.

In Alto Adige sono sei gli ambiti turistici di riferimento. In questa sezione web, non solo approfondiremo queste macro - aree turistiche altoatesine, ma ci addentreremo in ciascuna di esse, presentandone vallate, località di montagna, cime, laghi, fiumi e tante altre particolarità ...

Quest'ambito turistico dell'Alto Adige fa riferimento a parte della Ladinia, ovvero la regione delle Dolomiti in cui è diffusa storicamente la lingua Ladina: Val Gardena, Alta Badia, Val Badia, Val d'Ega, Val di Tires, Rosengarten - Latemar.

Leggi...

L'ambito turistico di Merano e dintorni corrisponde al paesaggio vario e multicolore che comprende la media Val d'Adige, la conca meranese, la Val Passiria, la Val d'Ultimo e la Val Senales. Questa zona dell'Alto Adige gode di un clima mite e salubre, un'isola microclimatica submediterranea nel cuore della catena alpina.

Leggi...

La Val Pusteria (Pustertal) è una vallata delle Alpi orientali lunga circa 100 km, situata tra Alto Adige e Tirolo Orientale (Austria), nella direzione est-ovest tra Bressanone e Lienz. L'area si trova nella parte Est dell'Alto Adige con un'altitudine da 70 a circa 1600 m. Attraverso Brunico verso San Candido fino alla Valle Aurina, la Valle di Tures e la Valle di Selva dei Molini.

Leggi...

La Val Venosta è la prima valle dell'Alto Adige Sued Tirol partendo da Occidente: sovrastata dal Gruppo dell'Ortles a sud-ovest e dalle Alpi Venoste a nord-est è caratterizzata per la coltivazione delle mele: parte del suo territorio è incluso nel Parco Nazionale dello Stelvio.

Leggi...

La Val d'Adige è una zona dell'Alto Adige dal fascino rurale: un mondo contadino fatto di tradizioni e sapori, lungo la famosa Strada del Vino: qui potete degustare gli eccellenti bianchi e riscoprire magari la famosa Schiava del Lago di Caldaro mentre nella Bassa Atesina, nelle sue terre d'origine, a Termeno, il Gewürztraminer è delicatamente aromatico.

Leggi...

L'ambito turistico della Val Isarco (Eisacktal) si estende dalla sorgente del fiume Isarco al Brennero fino alla foce nell'Adige a Bolzano per una lunghezza complessiva di circa 80 km. Comprende alcune città come Bressanone, Chiusa e Ponte Gardena.

Leggi...